Take Two ha altre tre remastered per il 2022, ci sarà il primo Red Dead Redemption?

uagna red dead redemption
Di Andrea "Geo" Peroni
8 Agosto 2021

Dall’ultima riunione di Take Two con gli investitori, sono emerse alcune interessanti informazioni sull’attuale anno fiscale della compagnia, che terminerà il 31 marzo 2022.

Come vi abbiamo riportato questa settimana, GTA 5 ha raggiunto la quota di 150 milioni di copie vendute, il che lo avvicina sempre di più a Tetris al secondo posto della classifica dei videogiochi più venduti di sempre. Ottime vendite anche per Red Dead Redemption II, che si avvicina ai 40 milioni di unità piazzate.

Nonostante i record, Take Two ha dovuto comunque incassare un calo degli incassi, per il momento non particolarmente preoccupante ma che potrebbe essere determinato dal rallentamento delle uscite e degli update nel corso dell’attuale anno fiscale. GTA Online, Red Dead Online e gli altri titoli dell’azienda continuano ad andare forte, e sono arrivate soddisfazioni anche da Civilization 6 e NBA 2K21, tuttavia l’azienda non ha replicato per ora lo straordinario 2020 – che fu anche anno di lockdown totale in vari paesi del mondo, contribuendo ad accrescere il mercato videoludico.

Il publisher americano ha comunque in serbo alcune interessanti produzioni per chiudere in bellezza la seconda parte dell’anno fiscale 2022.

Con incassi stimati a 3.20 miliardi di dollari al termine dell’anno fiscale, Take Two ha ricordato di avere in programma vari titoli che usciranno nel prossimo periodo:

  • Tiny Tina’s Wonderlands, spin-off di Borderlands realizzato da Gearbox Software che uscirà all’inizio del prossimo anno
  • NBA 2K22
  • WWE 2K22
  • Un gioco ancora non annunciato di 2K Games e del quale non abbiamo ancora dettagli
  • OlliOlli World da Private Division
  • 10 giochi mobile free to play ancora da annunciare
  • GTA 5 Expanded and Enhanced, per PS5 e Xbox Series X|S
  • GTA Online in versione standalone
  • Kerbal Space Program
  • 3 remastered di giochi già usciti ma ancora non annunciate

È stato in particolare l’ultimo punto della lista diffusa da Take Two a catturare la nostra attenzione. Il publisher ha infatti svelato di avere in programma il rilancio di tre suoi titoli con edizioni rimasterizzate, che non sono però ancora stati annunciati.

A cosa potrebbe riferirsi Take Two? Partendo dal presupposto che la libreria di videogiochi del publisher è sconfinata, e che non dovrebbe mancare molto all’annuncio di queste remastered se l’intenzione è di farle uscire entro marzo 2022, in rete gli utenti e i giornalisti di settore hanno già iniziato a fare ipotesi. Le più affascinanti di queste riguardano i già rumoreggiati remake di GTA Trilogy, di cui si è parlato anche questa settimana, ma anche l’altrettanto chiacchierato rilancio del primo Red Dead Redemption.

Il kolossal western del 2010 di Rockstar Games è stato al centro di varie indiscrezioni nel corso degli ultimi anni, e potrebbe trattarsi dell’ipotesi più concreta. La mappa di gioco, infatti, è stata totalmente ricostruita in occasione di Red Dead Redemption II, e proprio per questo i fan della serie sognano di poter rivivere la storia di John Marston da tempo.




Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento