Terremoto in 343 Industries, il director di Halo Infinite abbandona lo studio

Di Andrea "Geo" Peroni
29 Ottobre 2020

È inutile girarci troppo intorno: l’ultima apparizione in pubblico di Halo Infinite ha creato più problemi che gioie a Microsoft e soprattutto a 343 Industries, che sembra ora più che mai in alto mare.

A luglio, Halo Infinite si è messo in mostra con un video gameplay più che discutibile, e che naturalmente ha generato una gran quantità di lamentele e dubbi da parte della community. Dubbi che, in qualche modo, devono aver toccato da vicino anche Microsoft, che si è ritrovata costretta a dover rinviare quello che doveva essere il titolo di punta per il lancio di Xbox Series X e Series S a un generico 2021.

Da quel momento in poi, sono cambiate tante cose su Halo Infinite e nell’intera 343 Industries. Ad agosto, ad esempio, è stato richiamato addirittura uno dei veterani di Bungie e dei primi capitoli del franchise per supervisionare il progetto, un titolo sul quale Xbox deve e intende puntare moltissimo: secondo gli sviluppatori, Halo Infinite sarà una sorta di gigantesca piattaforma per i prossimi 10 anni del franchise.

Il problema è che, alla luce delle ultime notizie, il gioco sembra ancora molto lontano dall’uscita.

È notizia di alcune ore fa che Chris Lee, che ha supervisionato la produzione di Halo Infinite presso 343 Industries, ha deciso di abbandonare non solo la direzione del gioco ma l’intero studio, come ha confermato la software house a Bloomberg News

Interrogato dalla stampa, Lee non ha dato una vera e propria motivazione dietro al suo addio a 343 Industries, anche se continua ad avere fiducia nel team di Halo Infinite:

Mi sono ritirato da Infinite e sto guardando alle opportunità future. Credo nella squadra e sono fiducioso che offrirà un grande gioco e ora è un buon momento per me per allontanarmi

Chris Lee, in ogni caso, non ha abbandonato definitivamente Microsoft, e anzi è probabile che verrà assegnato a un altro degli Xbox Game Studios dell’azienda di Redmond. Il suo rapporto con 343 Industries però, che andava avanti sin dal 2008, si è concluso.

Lo sviluppo di Halo Infinite entra quindi in una nuova fase, dopo aver già subito alcuni importanti stravolgimenti. Nell’agosto 2019, 343 Industries ha perso il suo direttore creativo, Tim Longo, e il produttore esecutivo, Mary Olson. All’epoca, la società affermò che lo sviluppo restava saldamente legato alla visione creativa e alla supervisione di Chris Lee, cosa che però, oggi, non è evidentemente più così.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento