[Ufficiale] Xbox Series S non supporterà i giochi Enhanced Xbox One X

Di Marco "Bounty" Di Prospero
12 Settembre 2020

Qualche giorno fa Microsoft ha inaspettatamente annunciato Xbox Series S, versione più economica della più potente Xbox Series X che arriverà sul mercato a soli € 299. Ovviamente ciò a discapito di specifiche tecniche inferiori a Series X, come abbiamo descritto nel nostro speciale.

Tuttavia, sembra che le limitazioni di Series S riguardino anche la retrocompatibilità della console. Un portavoce Microsoft ha infatti annunciato che Xbox Series S non supporterà la retrocompatibilità con i giochi Xbox One X. In altre parole Series S non supporterà le migliorie delle versioni Xbox One X. Al contrario, i titoli Xbox360 e Xbox One S saranno riprodotti con un miglior filtro texture, frame rate più alto, auto HDR e tempi di caricamento più brevi.

Il creatore di God of War è sicuro: Xbox Series S batterà PS5

A questo punto una domanda è piuttosto ovvia: se Xbox Series S è una console next-gen non dovrebbe essere in grado di far girare anche i giochi Xbox One X? La risposta è piuttosto semplice: Xbox Series S non punta alla risoluzione 4K in quanto intende offrire migliori prestazioni sotto altri punti di vista. Da qui, la scelta di dire addio alle versioni Enhanced della console pubblicata nel 2017.

Prima di concludere vi ricordiamo che su Uagna.it potete consultare tutte le novità sulle nuove console di casa Microsoft.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.




Scrivi un commento