Xbox Game Pass al di sotto delle aspettative, Microsoft prevedeva più abbonati

Di Andrea "Geo" Peroni
20 Ottobre 2021

Nonostante Xbox Game Pass continui a crescere, il servizio in abbonamento di Microsoft non sta rendendo quanto la società americana sperava.

Questo è infatti quello che emerge dall’ultimo report finanziario del gigante di Redmond, che ha parlaro dei numeri fatti registrare da Xbox Game Pass nell’ultimo periodo evidenziando una crescita inferiore rispetto alle aspettative.

Microsoft non ha infatti raggiunto l’obiettivo di aumentare il numero di abbonamenti a Xbox Game Pass, o meglio non è riuscita a rispettare le sue previsioni. La società aveva sperato in una massiccia crescita degli abbonati pari al 48%, ma si è dovuta fermare a una crescita del “solo” 37%.

I dati, comunicati da Axios, sono relativi all’anno che termina il 30 giugno.

La ragione per cui Microsoft ha fissato un obiettivo così alto è da ricercarsi nella straordinaria performance dell’anno fiscale precedente, in cui gli abbonamenti Game Pass, anche ovviamente grazie alla spinta della pandemia che ha aumentato enormemente l’interesse verso i videogiochi, sono cresciuti dell’86%, ben al di sopra del suo obiettivo del 71%.

Microsoft ha spinto pesantemente Xbox Game Pass negli ultimi mesi, con sconti, disponibilità ampliata e corteggiando sviluppatori grandi e piccoli per lanciare i loro giochi nel servizio. Proprio quest’anno abbiamo visto l’uscita di Outriders e più recentemente Back 4 Blood.

Sebbene Microsoft non comunichi più numeri concreti, si ritiene che Game Pass abbia attualmente oltre 18 milioni di membri.

Fonte



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento