Disney cambia! Addio Bob Chapek, torna Bob Iger come CEO

Di Andrea "Geo" Peroni
21 Novembre 2022

Una vera e propria bomba in casa Disney, questa notte, con un cambio di gerarchie al vertice che riporta Bob Iger alla guida di Topolino.

Dopo due anni di controversa gestione da parte di Bob Chapek, ex presidente del consiglio di amministrazione della divisone parchi divertimento di Disney, la compagnia ha deciso di ritornare sui suoi passi. Ormai da un anno si vociferava del possibile ritorno sulle scene di Bob Iger, cosa che nonostante le smentite si è concretizzata nel corso della notte appena trascorsa.

Sebbene si fosse dimesso nel febbraio 2020 per godersi una meritata pensione, Iger è stato infatti nuovamente eletto come CEO di Disney, sostituendo Chapek che ha presentato le sue dimissioni.

La scossa che ha colto di sorpresa l’industria dell’intrattenimento e Wall Street è stata confermata domenica scorsa dal consiglio di amministrazione della Disney. L’inversione di tendenza, scrive Variety, ricorda una situazione di una generazione fa in Apple nel 1997, quando Steve Jobs tornò al timone dell’azienda che aveva co-fondato dopo 12 anni di silenzio.

Le dimissioni di Bob Chapek arrivano sulla scia dei più recenti report sugli utili del terzo trimestre, che hanno mostrato una Disney in difficoltà viste le numerose spese e le perdite subite negli ultimi mesi. In risposta a questa chiamata, il titolo di Disney in borsa è notevolmente sceso, e l’azienda ha già in programma di operare alcuni importanti licenziamenti che toccheranno tutte le divisioni – i Marvel Studios, ad esempio, stanno ridimensionando il reparto animazione, che potrebbe addirittura chiudere dopo soli pochi anni. Chapek non è certo arrivato nel momento più felice della storia umana, con Disney che ha dovuto affrontare l’era della pandemia di COVID-19, ma l’ex CEO è stato comunque coinvolto in una serie di passi falsi per quanto riguarda la sua gestione, tra tutti la guerra contro Scarlett Johansson per l’uscita di Black Widow.

disney fiabe castello videogiochi

“Ringraziamo Bob Chapek per il servizio reso alla Disney nel corso della sua lunga carriera, inclusa la guida dell’azienda attraverso le sfide senza precedenti della pandemia”, ha affermato Susan Arnold, presidente del consiglio di amministrazione della Disney. “Il Consiglio ha concluso che mentre la Disney si imbarca in un periodo sempre più complesso di trasformazione del settore, Bob Iger si trova in una posizione unica per guidare l’azienda attraverso questo periodo cruciale”.

Variety riporta che la notizia è stata scioccante anche per i dirigenti più anziani di Disney, che non si aspettavano questo avvicendamento. Alcuni di loro pensavano addirittura che le email inviate dalla compagnia fossero spam o truffe, ma così non è: Bob Iger torna davvero alla guida della compagnia.

“Sono estremamente ottimista per il futuro di questa grande azienda ed entusiasta di essere invitato dal consiglio di amministrazione a tornare come amministratore delegato”, ha dichiarato Iger in una nota. “Disney e i suoi incomparabili marchi e franchising occupano un posto speciale nel cuore di così tante persone in tutto il mondo, soprattutto nei cuori dei nostri dipendenti, la cui dedizione a questa azienda e alla sua missione è fonte di ispirazione. Sono profondamente onorato di essere chiamato a guidare ancora una volta questo straordinario team, con una chiara missione incentrata sull’eccellenza creativa per ispirare le generazioni attraverso una narrazione audace e impareggiabile”.

Sotto il controllo di Bob Iger, la Walt Disney Company è tornata negli anni ad essere una delle major più importanti e influenti sul panorama cinematografico, se non la più importante. Durante il suo mandato da CEO, Iger ha avallato le acquisizioni di Pixar, Marvel, Lucasfilm e 20th Century Fox, portando alla nascita di alcuni dei più celebri franchise di sempre come Pirati dei Caraibi e Avengers.

Fonte



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento