Disney+, dal 2021 arriva anche il catalogo Star e aumenta il costo del servizio

Di Andrea "Geo" Peroni
10 Dicembre 2020

Durante il Disney Investor Day 2020, Disney ha annunciato alcune importanti novità per il suo servizio in abbonamento Disney+.

La piattaforma, a partire dal 23 febbraio 2021, accoglierà anche il catalogo di Star, che contiene gran parte delle proprietà targate 20th Century Studios.

Oltre a serie TV e film Disney, Marvel, Pixar, Star Wars e National Geographic, gli abbonati alla piattaforma troveranno quindi una nuova particolare sezione dedicata a Star.

Tutte le novità del Disney Investor Day 2020!

La mossa di Disney, come dichiarato nel corso dell’incontro, è incentrata sull’inserimento di molti nuovi contenuti dedicati principalmente al pubblico adulto, cosa che non trovava spazio nell’iniziale strategia di Disney+. Questo porterà molti film e serie TV di 20th Century Studios più maturi e riservati ai maggiori di 18 anni, come ad esempio Logan e la serie di Alien, ma anche serie TV come Lost.

L’aggiunta porterà anche a un aumento del costo del servizio, che sarà portato a 8.99€.

La notizia include anche alcune interessanti novità per tutti gli spettatori al di fuori degli Stati Uniti. Il catalogo Star conterrà infatti anche le serie TV del servizio Hulu, che attualmente non è disponibile in territori come l’Italia. La notizia non è confermata ancora, ma le testate internazionali riportano proprio questo.

Non ci sono conferme in merito, al momento, a un eventuale aumento di prezzo per tutti coloro che hanno già sottoscritto l’abbonamento annuale a Disney+ – molto difficilmente, però, saranno richiesti ulteriori esborsi per tutti questi acquirenti.

Tra i titoli confermati abbiamo:

  • Logan
  • La serie di Alien
  • Agents of SHIELD
  • La saga di Terminator
  • La saga de Il Pianeta delle Scimmie
  • Legion
  • Lost
  • La forma dell’acqua
  • Kingsman
  • Love, Victor

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento