Annunciato il remake di Resident Evil: Rebirth

Di Marco "Bounty" Di Prospero
5 Agosto 2014

Era il lontano 1996 quando su Playstation 1 arrivò Resident Evil, il primo storico capitolo della saga survival-horror sviluppata da Capcom.

Tuttavia, qualche anno dopo, precisamente nel 2002, fu rilasciato in esclusiva per GameCube il remake del gioco, Resident Evil: Rebirth, che non era un semplice porting del titolo originale, ma un totale rifacimento da zero con grafica e controlli migliorati, oltre ad alcune scene di gameplay inedite.1407234303-4_jpg_1400x0_q85

A tal proposito, proprio pochi istanti fa, la software house giapponese ha annunciato l’arrivo su PS3, PS4, Xbox360, Xbox One e PC del remake di Rebirth. In questo caso però, il gioco avrà come base di inizio RE: Rebirth che però potrà contare in una grafica altamente migliorata e una risoluzione a 1080 p (sulle console next-gen). Inoltre sarà possibile scegliere tra i controlli classici e quelli moderni, e scegliere anche il tipo di visualizzazione (4:3 o 16:9).

Il remake dovrebbe essere rilasciato nel corso del 2015 ma sarà disponibile solo in versione digitale.

Restate su Uagna per nuovi aggiornamenti in merito.



Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.