Bethesda conferma Fallout 5, ma secondo le stime non arriverà prima del 2029 (o oltre)

Di Andrea "Geo" Peroni
14 Giugno 2022

Parlando con IGN di Starfield, Todd Howard ha confermato ufficialmente che il prossimo grande progetto dello studio sarà Fallout 5. Ma quando lo vedremo?

Starfield è stato il protagonista dello showcase di Xbox e Bethesda al Summer Game Fest, durante il quale abbiamo finalmente potuto vedere il gioco in azione.

Il GDR sci-fi sarà la prima nuova IP di Bethesda da oltre 20 anni, e si tratterà di un progetto colossale. Starfield sarà inoltre il primo grande progetto single player degli studi del publisher dai tempi di Fallout 4, uscito su console e PC nel 2015.

E proprio parlando di Starfield, Todd Howard si è lasciato sfuggire un nome che molti giocatori consideravano mitologico fino a poco fa: Fallout 5.

fallout e3 2019

Il boss di Bethesda, ancora saldamente al comando dell’azienda dopo l’acquisizione di Microsoft dello scorso anno, ha spiegato esplicitamente che il prossimo grande progetto al quale lavorerà sarà appunto Fallout 5, che rappresenterà il ritorno della serie principale dopo lo spin-off multiplayer Fallout 76. Piccolo inconveniente: la sua uscita è lontanissima.

Howard ha infatti spiegato, nel corso della stessa intervista, che il team sta dedicando la quasi totalità dei suoi sforzi a Starfield, inizialmente previsto per novembre e poi rinviato al 2023 a causa di ritardi nello sviluppo.

Questo ha avuto effetti sui lavori per l’attesissimo The Elder Scrolls VI, annunciato quattro anni fa ma che è ancora nella fase di pre-produzione. Ricordate il teaser di annuncio all’E3? In pratica, quello era tutto quello che Bethesda aveva di TES 6 in quel momento.

Howard ha in effetti ribadito in più occasioni che Starfield avesse la priorità assoluta su The Elder Scrolls VI, e che quindi il successore di Skyrim sarebbe arrivato soltanto dopo il debutto dello sci-fi. Di fronte alle ultime parole del boss di Bethesda, però, i fan preoccupati hanno iniziato a fare due calcoli, arrivando alla conclusione che l’attesa per Fallout 5 sembrerà quasi interminabile.

Considerando che TES 6 entrerà in pieno sviluppo solo a partire dal prossimo anno, in prossimità o addirittura dopo l’uscita di Starfield, il suo lancio sul mercato potrebbe arrivare intorno al 2026, secondo le stime più ottimistiche.

A quel punto l’azienda potrà concentrarsi su quel Fallout 5 la cui uscita non arriverà quindi prima del 2029, se non addirittura ben oltre se pensiamo che Starfield è stato in sviluppo per ben sei anni.

TES e Fallout potrebbero avere uno sviluppo più rapido, poiché parliamo di serie che Bethesda conosce bene a differenza dell’inedito Starfield, ma naturalmente le tempistiche potrebbero dilatarsi ulteriormente, e a quel punto il prossimo GDR della saga apocalittica sarebbe programmato oltre il 2030.

Nell’attesa, comunque, potremo goderci Starfield e il suo immenso universo, con ben mille pianeti da esplorare. Avete visto il nuovo gioco di Bethesda? Cosa ne pensate?

Fonte



Abbiamo parlato di: |

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento