Call of Duty: Ghost – Trapelate nuove informazioni su Extinction

Di Salvo
4 Novembre 2013

A pochi giorni dall’uscita di Call of Duty: Ghosts, vengono rilasciate nuove informazioni riguardo la modalità Extinction. Questa modalità si presenta come una cooperativa a metà tra sopravvivenza e difesa di obiettivi. Sono state rilasciate nuove informazioni riguardo questo capitolo della saga e questa interessante modalità che debutta per la prima volta sulla scia del grande successo riscosso dalla modalità Zombies dei capitoli precedenti.

Secondo quanto è trapelato, si può affermare che in questa modalità vi sarà la possibilità di scegliere tra 4 classi principali: specialista d’assalto, corazzato, medico e ingegnere. Ogni classe ha la sua abilità che, a sua volta, può essere potenziata attraverso i punti abilità. Il medico può rianimare più rapidamente, l’ingegnere può guadagnare più denaro e rinforzare gli escavatori, il corazzato ha salute extra, lo specialista d’assalto infligge più danno.

Call of Duty: Ghost - Trapelate nuove informazioni su Extinction "2"

Sarà possibile selezionare attraverso vari menù molte specifiche come: classe, tipo di proiettili, armamenti ed equipaggiamenti. A loro volta gli equipaggiamenti si dividono in 4 ulteriori rose di oggetti selezionabili con menù a tendina che si possono aprire grazie alle freccette direzionali. Le 4 categorie comprendono: munizioni, equipaggiamenti esplosivi, elementi d’assalto e/o supporto.

Come in Origins, sarà possibile reperire degli equipaggiamenti, armi o altro dal terreno di gioco. Disseminati lungo la mappa, vi saranno numerosi punti in cui sarà possibile raccogliere oggetti utilizzabili da terra. Oltre a questi oggetti “bonus”, saranno presenti anche trappole ed elementi esplosivi come taniche di combustibile o trappole elettriche.

Call of Duty: Ghost - Trapelate nuove informazioni su Extinction

Per quanto riguarda gli accessori equipaggiabili sulle armi si può dire che, al pari delle armi stesse, possono essere sbloccati con l’aumentare dell’esperienza, che ricordiamo essere indipendente da quella del Multigiocatore. Gli accessori che possono essere montati su un’arma primaria sono fino a un massimo di quattro. Tra di essi ci sono le munizioni incendiarie, il lanciafiamme e il lanciagranate sottocanna. Le attrezzature di supporto possono essere piazzate a terra in modo che tutto il team possa usufruirne.

Infine bisogna ricordare che gli alieni, a differenza degli zombie o dei soldati delle modalità dei precedenti capitoli, arrivano da ogni dove e attaccano da qualsiasi direzione, anche mentre appesi ai palazzi e da qualsiasi distanza. Non resta che aspettare ormai che passino le poche ore che ci separano dall’uscita del gioco. Per ulteriori informazioni continuate a seguirci su Uagna.it.

[button type=”link” link=”http://www.uagna.it/videogiochi/indice-call-of-duty-ghosts-35727″ size=”btn-medium”]TUTTO SU COD: GHOSTS[/button]



Studente di Medicina al terzo anno. Dedico parte del mio tempo libero al cinema, di cui sono un assiduo frequentatore, alla musica, alla tecnologia e al vasto mondo videoludico. Ritengo che nella vita sia fondamentale conoscere una grande varietà di persone e stare a contatto con la società che ci circonda. La mia citazione preferita: "Se la nostra patria è un paese tale per cui vale la pena morire in tempi di guerra, allora facciamo sì che valga anche la pena viverci in tempo di pace" -H. Fish. Motto: "Nella tua professione, come nella tua vita, ricorda: non troppa Bio, non troppo Dio, non troppo Io".