COD Black Ops Cold War Zombi: nuovi dettagli sulla modalità Outbreak

Di Mark
18 Febbraio 2021

Ad appena due settimane dall’uscita di Firebase Z, la nuova inedita mappa zombi ambientata in Vietnam, Treyarch, attraverso i propri canali ufficiali ha già pubblicato alcuni teaser di quello che vedremo a breve nella modalità Zombi.

[Rumor] Black Ops Cold War, in arrivo una modalità Zombies open world chiamata Outbreak

Ma andiamo subito al succo della questione. Due sono i tweet che hanno infiammato la community nelle ultime ore e che hanno confermato che la prossima destinazione, per il Gruppo Requiem, sarà in Russia e, più precisamente, nei Monti Urali. Per il momento, tutto quello che sappiamo di questa mappa è che questo sito è stato uno dei primi ad aprirsi dopo l’attivazione del Progetto Endstation in Die Maschine. In particolare, diverse brecce si sono aperte formandone una di proporzioni enormi che saranno, con ogni probabilità, l’oggetto della nuova modalità in arrivo sopracitata. In uno dei due messaggi pubblicati da Treyarch, leggiamo chiaramente il riferimento ad una lavagna presente in Firebase Z dove troviamo scritte non solo tutte le informazioni di cui qui sopra, ma anche il testo del tweet stesso che potete leggere qui sotto.

Altro teaser interessante è la foto del più grande cristallo di Etere, come confermato da Strauss a Weaver. Questi cristalli enormi sembrerebbero essere in grado di trasformare l’atmosfera attorno ad essi e di avere la possibilità di modificare la morfologia del territorio circostante. Il mondo reale e l’Etere Oscuro stanno entrando sempre più in contatto e gli effetti di tutto ciò li vedremo soltanto al rilascio della modalità open world.

Questo è tutto ciò che sappiamo dirvi a riguardo, con l’aggiunta che non si tratta, almeno per ora, del DLC 2 di Black Ops Cold War. Molti rumour riportano come questo potrebbe essere un teaser per un eventuale remake di Kino der Toten e se da un lato sappiamo che è prevista una mappa ambientata a Berlino per l’avvenire della modalità zombi, dall’altro è altamente improbabile vederla in tempi brevi, visto (soprattutto) il lancio apparentemente imminente di Outbreak. A tal proposito ancora non abbiamo informazioni dettagliate in merito, su Reddit sono comparsi solamente alcuni screenshot della companion app ma nulla di realmente concreto, come al solito vi invitiamo a rimanere sintonizzati con noi per tutti gli aggiornamenti.

Vi ricordiamo, inoltre, che siamo sempre in presenza di leak e quindi non c’è ancora nessuna notizia ufficiale in merito a nulla.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Io mi chiamo Marco, ho 20 anni e vivo a Pordenone, nella mia città natale. Attualmente sono uno studente della facoltà di Scienze politiche, relazioni internazionali e diritti umani ma quando non studio continuo a coltivare la mia passione per il mondo dei videogiochi, passione che ho sin da piccolo




Scrivi un commento