Coronavirus – Cancellata ufficialmente la GDC 2020

Di Marco "Bounty" Di Prospero
29 Febbraio 2020

Tra il 16 e il 20 marzo, a San Francisco, sarebbe dovuta andare in scena la GDC 2020, fiera dedicata alle maggiori aziende videoludiche. Dopo il forfait di diverse software house, tra cui quelli di Activision, Electronic Arts, Kojima Production e Sony, è stato annunciato ufficialmente che la GDC 2020 è stata annullata a causa del Coronavirus. In effetti la cancellazione dell’evento era già nell’aria da diverso tempo, considerando la mancanza di molti degli attori che avrebbero dovuto presenziare. Sul sito ufficiale della Game Developers Conference è stato infatti pubblicato il seguente comunicato: “Dopo una lunga consultazione con i nostri partner del mercato videoludico e la community di tutto il mondo, abbiamo deciso, con rammarico, di posticipare la Game Developers Conference di marzo 2020″. Tuttavia gli organizzatori hanno tenuto a precisare che non si tratta di una cancellazione definitiva. La GDC 2020 verrà infatti riproposta nel corso dell’estate quando, si spera, il problema Coronavirus, sarà debellato.

Seppur ancora non si tratti di una notizia ufficiale, sembra che lo stesso E3 2020 possa essere rinviato a causa del Coronavirus. Ovviamente non mancheremo di aggiornarvi nel caso avessimo nuove informazioni a riguardo.

Fonte



Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.