Cyberpunk 2077, continuano i problemi su PS4 e Xbox One dopo la patch 1.05

Di Marco "Bounty" Di Prospero
19 Dicembre 2020

Questa mattina CD Projekt RED ha rilasciato l’hotfix 1.05, aggiornamento diretto alle versioni Playstation e Xbox di Cyberpunk 2077. A quanto pare però, la situazione su PS4 e Xbox One non sembra essere migliorata.

Questo è quanto si apprende da alcune analisi condotte da Push Square. I redattori del sito segnalano infatti continui crash dell’applicazione dopo ogni ora (circa) di gioco. In particolare sembra che il problema si presenti più facilmente durante l’esplorazione di Night City, soprattutto nelle zone più affollate. Tra l’altro, l’aggiornamento in questione non risolve il grave glitch che blocca la progressione della main quest e che era stato segnalato dai ragazzi di Push Square prima di questo nuovo hotfix. Nelle ultime ore anche gli altri utenti stanno lamentando bug ed errori simili, segno che la patch 1.05 non ha migliorato sensibilmente l’esperienza di gioco degli utenti old gen. Per quanto riguarda la nostra prova, vi segnaliamo la mancanza di un sostanziale miglioramento del frame rate, il quale rimane ballerino durante l’esplorazione degli spazi aperti. Ci auguriamo vivamente che il tutto possa migliorare con le due patch di gennaio e febbraio, come annunciato da CD Projekt RED nel suo comunicato ufficiale. Tra l’altro è interesse dell’azienda polacca sistemare quanto prima la situazione su old gen e, in particolare, su PS4. Qualche giorno fa Sony ha infatti deciso di rimuovere Cyberpunk 2077 dal Ps Store. Prima di concludere vi ricordiamo che su Uagna.it potete consultare la guida completa al gioco.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.




Scrivi un commento