Deathloop – Le armi in mostra in un nuovo video gameplay

Di Andrea "Geo" Peroni
16 Marzo 2021

Grazie a Game Informer, possiamo ammirare in azione alcune delle armi di Deathloop in un nuovo video di gameplay di circa 5 minuti.

Atteso per il 21 maggio su PlayStation 5 e PC, Deathloop è il nuovo gioco di Arkane, gli sviluppatori di Dishonored e Prey. Dai video che abbiamo già potuto vedere del gioco, e dal più recente filmato che potete vedere di seguito, Deathloop ricalcherà buona parte dell’esperienza immersiva dei due giochi appena citati, facendo inoltre sfoggio di un rinnovato e mortale arsenale utilissimo per la nostra corsa contro il tempo.

Come possiamo osservare dal gameplay, si andrà da armi tradizionali come il Machete, utilissimo per sorprendere i nemici alle spalle e affondare un colpo mortale, a “bocche da fuoco” più atipiche come il PT-6 SPIKER, una sparachiodi che il protagonista può utilizzare per eliminare un nemico con un colpo ben assestato e senza far rumore.

Nel filmato potete osservare anche altre armi più tradizionali, come il fucile da cecchino Sepulcra Bretheira e le doppie pistole di grosso calibro Fourpounder.

Deathloop, che sarà esclusiva console PS5 per un anno nonostante Arkane sia passata da pochi giorni sotto il controllo di Microsoft, vanterà alcune funzionalità esclusive legate al controller DualSense della console Sony.

In Deathloop, il protagonista Colt è bloccato all’interno di un loop temporale e si ritrova a essere l’oggetto di interesse di numerosi villain all’interno dell’isola di Blackreef che fa da sfondo a queste vicende.

Un modo per uscire da questo loop, ovviamente, esiste: Colt deve uccidere otto bersagli, chiamati Visionari, prima che l’orologio segni la mezzanotte, e dunque la nostra missione consisterà nell’identificare questi bersagli e capire il modo più adatto per eliminarli. Nella missione sarà però ostacolato da Julianna, una spietata cacciatrice che vuole impedire a Colt di compiere la missione e che grazie a una curiosa dinamica di multiplayer potrà anche essere impersonata da un altro giocatore.



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento