Il Coronavirus ferma Super Nintendo World, l’apertura del parco divertimenti slitta

Di Andrea "Geo" Peroni
14 Gennaio 2021

Nonostante le buone intenzioni da parte di Nintendo, il parco divertimenti forse più atteso del decennio non aprirà i battenti tra poche settimane…

L’apertura di Super Nintendo World, l’area a tema Mario e amici all’interno degli Universal Studios Japan, era prevista per il mese prossimo il 4 febbraio. Nintendo, nel mese di dicembre, aveva anche realizzato una particolare diretta a tema, per iniziare il pubblico al parco e alle attrazioni che potranno vivere, tra le quali una corsa in realtà virtuale nel mondo di Mario Kart.

Tuttavia, a causa dello stato di emergenza dichiarato a Osaka a causa del Coronavirus, Super Nintendo World non aprirà il prossimo 4 febbraio.

Non è la prima volta che l’apertura di Super Nintendo World viene rimandata. Inizialmente era prevista per l’estate 2020, ma a seguito dello stato di emergenza dello scorso anno, era stata posticipata a febbraio 2021. Una scadenza che non verrà rispettata neppure stavolta, a causa della situazione sanitaria ancora pericolante.

L’ultimo annuncio è stato fatto oggi sul sito ufficiale di USJ:

L’inaugurazione del Super Nintendo World è stata rinviata.

Annunceremo la nuova data di inaugurazione subito dopo la revoca dello stato di emergenza della prefettura di Osaka.

Ancora nessuna novità, insomma, su quando sarà possibile mettere fisicamente piede all’interno del parco divertimenti di Nintendo.

Fonte



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento