Il single-player di Cyberpunk 2077 non avrà microtransazioni

Di Marco "Bounty" Di Prospero
8 Settembre 2020

Nella giornata di ieri il presidente di CD Projekt RED ha affermato che Cyberpunk 2077 conterrà un sistema di microtransazioni sul multiplayer, componente che arriverà con i futuri DLC post lancio.

Inutile dire che questa informazione ha mandato su tutte le furie i fan dell’azienda polacca. Questo perchè molti utenti hanno iniziato a pensare che anche la componente single player del gioco potesse avere delle microtransazioni destinate, ad esempio, all’acquisto di componenti estetiche. Fortunatamente CD Projekt RED ha deciso di intervenire subito, chiarendo che la campagna di Cyberpunk 2077 non conterrà microtransazioni.

Insomma, tutto è bene quel che finisce bene. Prima di concludere vi ricordiamo che Cyberpunk 2077 arriverà il prossimo 19 novembre su Xbox One, PS4, PC e Google Stadia. Ovviamente il gioco è previsto anche su PS5 e Xbox Series X. A tal riguardo, CD Projekt ha annunciato che il gioco non subirà alcun aumento di prezzo su next gen.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.




Scrivi un commento