Konami dice addio ai videogiochi? No, solo una ristrutturazione interna (almeno per ora)

Di Andrea "Geo" Peroni
25 Gennaio 2021

Konami si prepara a chiudere baracca e burattini e a dire addio al mondo dei videogiochi? No, si è trattato di un fraintendimento di una parte della stampa specializzata.

Nelle ultime ore il web è stato preso d’assalto da un’indiscrezione che ha messo paura a molti videogiocatori. Stando a un documento emessi da Konami lo scorso 15 gennaio, la compagnia sarebbe pronta a dire addio allo sviluppo di nuovi giochi, il che avrebbe significato la fine di serie come Metal Gear, Silent Hill e PES.

In realtà, non dobbiamo disperare, almeno per ora.

Nel documento incriminato, frainteso da alcuni membri della stampa specializzata, Konami annuncia infatti alcuni nuovi ruoli ai vertici della compagnia (Hideki Hayakawa sarà il nuovo CEO, Shoji Dewa sarà invece il Senior Executive Officer) e la chiusura di alcuni suoi studi importanti.

Parliamo di Production Division 1, Production Division 2 e Production Division 3, che a partire dall’1 febbraio 2021 chiuderanno i battenti. Ciò significa che Konami dice addio allo sviluppo dei videogiochi? Assolutamente no, perché quella messa in atto dall’azienda nipponica è una ristrutturazione societaria, una riorganizzazione dei ruoli e degli studi i cui dipendenti saranno evidentemente ridistribuiti tra gli altri studi di Konami.

Ovviamente non conosciamo con esattezza come sarà organizzata la “nuova” Konami a partire dalla fatidica data, ma possiamo assicurarvi anche noi che, almeno al momento, l’azienda nipponica non ha intenzione di dire addio ai videogiochi – abbiamo volutamente ricordato quel “al momento”, in quanto da anni circolano voci su una volontà di Konami di diminuire lo sviluppo in prima persona e affidare alcune sue IP ad altre aziende, come dimostrano gli insistenti rumor sui remake di Metal Gear Solid e Silent Hill per PlayStation 5.

Non conosciamo quindi cosa farà esattamente Konami in futuro, ma possiamo tranquillizzarvi: la compagnia continuerà a sviluppare videogiochi, e tra questi ci sarà sicuramente la serie PES, di cui il nuovo capitolo è già stato annunciato con un primo teaser trailer.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento