La cancellazione di Anthem Next porta all’addio del director da BioWare

Di Andrea "Geo" Peroni
28 Marzo 2021

La chiusura totale del progetto Anthem Next, che avrebbe cercato di rilanciare il brand dopo un debutto disastroso, fa la sua prima “vittima”.

Jonathan Warner, director del looter shooter del 2019, ha ufficialmente lasciato BioWare.

A dare la notizia è stato lo stesso Warner, che su Twitter ha annunciato che il 26 marzo è stato l’ultimo giorno della sua carriera in BioWare e che ora non vede l’ora di vedere cosa sarà in grado di realizzare la software house, diventandone un fan e non più uno sviluppatore.

Nel suo post, Warner ha augurato il meglio ai suoi colleghi e ha detto di essere entusiasta di giocare ai futuri giochi BioWare, tra i quali troviamo Dragon Age 4 e il nuovo Mass Effect:

BioWare è la casa del mio cuore per quasi 10 anni e voglio augurare loro tutto il meglio. Dragon Age, Mass Effect e Star Wars: The Old Republic sono in buone mani e non vedo l’ora di giocare da questo lato dello schermo.

Precedentemente impegnato in Disney, dove ha curato la realizzazione di alcuni giochi come Cars 2 e Toy Story 3, Warner ha lavorato per molto tempo in BioWare, e tra i suoi più grandi successi troviamo Mass Effect 3 per il quale era produttore senior.

Il suo ultimo progetto è stato appunto Anthem, che stava tentando di rilanciare insieme a un piccolo team di BioWare per soddisfare le richieste dei fan e cercare di riportare in carreggiata dopo un inizio da incubo. EA, lo scorso mese, ha messo la parola fine al gioco.

Fonte



Abbiamo parlato di: |

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento