Mortal Kombat X – Problemi di connessione e per la versione PC

Di Marco "Bounty" Di Prospero
16 Aprile 2015

Mortal Kombat X, nuovo titolo della serie picchiaduro più violenta di sempre, è stato rilasciato da appena due giorni e, precisamente, lo scorso 14 Aprile 2015, su PS4, Xbox One e PC. Il gioco, come abbiamo scritto anche nella nostra recensione, risulta essere molto valido e, probabilmente, uno dei migliori titoli picchiaduro in circolazione. Tuttavia, se avete acquistato il gioco, vi sarete accorti che la componente online sta avendo molti problemi. Infatti, ricorrono frequentemente momenti di lag, problemi al matchmaking e caduta della connessione, che rendono il giocare online veramente frustrante. Inoltre, anche accedere ai servizi online, alcune volte, richiede più di un minuto di tempo. Al momento, Netherrealm Studios, non ha rilasciato alcun comunicato a riguardo, ma, se la situazione dovesse continuare ad andare così, è probabile che presto possa uscire una patch correttiva.

mortal-kombat-x roster

Il tutto, potrebbe essere anche dovuto alla massa di giocatori che ha effettuato l’accesso nei server di gioco, dovuta alla recente uscita del titolo.

Inoltre, come se non bastasse, gli utenti PC, stanno avendo molti problemi nell’installazione del gioco attraverso Steam. Sembra infatti che, nonostante il gioco sia installato al 100%, non appaiano alcuni componenti del roster, chiaro segno che in realtà il titolo non è stato installato completamente. La software house statunitense ha però dichiarato che presto arriverà una patch per risolvere il problema in questione.

Prima di concludere, vi ricordiamo che il titolo arriverà anche su PS3 e Xbox360 nel corso dell’estate 2015.

Restate su Uagna per nuovi aggiornamenti su Mortal Kombat X.



Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.