Battlefield V – Il supporto si concluderà con il prossimo update

battlefield V
Di Andrea "Geo" Peroni
26 Aprile 2020

Anche per Battlefield V si avvicina il momento di appendere l’arma al chiodo: il supporto di DICE al suo ultimo sparatutto si sta infatti per concludere.

Uscito nel novembre 2018, Battlefield V ha riportato la serie al tempo della Seconda Guerra Mondiale, in uno dei giochi più controversi dell’intero franchise. Sin dall’annuncio, infatti, sono state tante le polemiche intorno alla rappresentazione della guerra e ad alcuni elementi del gameplay come la personalizzazione, che secondo i detrattori snaturavano l’essenza di Battlefield e del conflitto.

C’è anche da dire che DICE ha fatto di tutto per infastidire fan e critica, almeno al lancio, quando il gioco venne pubblicato pericolosamente povero di contenuti. Fortunatamente, Battlefield V si è arricchito notevolmente nel tempo con numerosi update gratuiti, e indubbiamente oggi ci si ritrova di fronte a un gioco molto diverso da quello di un anno e mezzo fa.

Il supporto però, dicevamo, sta volgendo al termine. DICE ha infatti annunciato alcuni giorni fa che il prossimo update di Battlefield V, che arriverà a giugno, segnerà la fine dei contenuti post-lancio per lo sparatutto, che si avvia dunque verso la sua fase finale del ciclo vitale.

Gli sviluppatori hanno inoltre affermato che il prossimo update non sarà il Capitolo 7 – i pacchetti più corposi venivano pubblicati sotto il nome di capitoli, come è accaduto al Capitolo 6: Into the Jungle a gennaio – ma si limiterà a introdurre nuove armi e piccoli cambiamenti al gioco, che permetteranno inoltre di sbloccare gli oggetti che vi siete lasciati dietro nel corso della vita di Battlefield V.

DICE ha comunque confermato che, nonostante non siano più previsti corposi update, continuerà a supportare il gioco in materia di cheater e bug anche nei prossimi mesi.

Si tratta di una decisione che, almeno in parte, sorprende. Electronic Arts ha infatti dichiarato che il prossimo capitolo della serie Battlefield è attualmente in sviluppo per PS5, Xbox Series X e PC, e verrà pubblicato nell’anno fiscale 2022 che, per chi non lo sapesse, va da aprile 2021 a marzo 2022. Molti giocatori si aspettavano quindi che il supporto a Battlefield V continuasse ancora per alcuni mesi, cosa che invece non accadrà.

Per quanto riguarda il futuro gioco, al momento possiamo solamente basarci sui rumor, che parlano di un Battlefield 6 che riporterà la serie nell’epoca attuale in una guerra tecnologica fatta di droni e robot.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento