Fortnite incassa oltre un miliardo di dollari dalle microtransazioni su mobile

Di Marco "Bounty" Di Prospero
15 Maggio 2020

Fortnite in calo? Il battle royale inizia a sentire il fiato sul collo a causa di grossi rivali come Call of Duty: Warzone? No, e i ricavi lo dimostrano.

Stando a quanto riportato da Sensor Tower Blog, Fortnite avrebbe incassato oltre un miliardo di dollari in appena due anni. Trattandosi di un free to play il gioco Epic Games ha generato tali guadagni grazie alle microtransazioni. Tra l’altro, lo scorso aprile Fortnite è sbarcato anche sui dispositivi mobile. In particolare, sempre stando a quanto riportato dalla fonte, il battle royale avrebbe già incassato 937.000 dollari dai giocatori Android. Sul Google Play, infatti, Fortnite è stato scaricato da oltre 129 milioni di utenti. Si tratta di un risultato davvero incredibile, se associato già ai tanti utenti che giocano su PC e console.

Fortnite – Madre furibonda insulta l’avversario del figlio, ecco il video

Prima di concludere vi ricordiamo che Epic Games ha inoltre confermato che Fortnite sarà ufficialmente riproposto anche su PS5 e Xbox Series X. Al momento non è ancora chiaro se il gioco sarà disponibile sin dall’uscita delle nuove console, prevista per la fine del 2020, ma sicuramente gli sviluppatori aggiorneranno la questione col passare dei mesi. Qui trovate maggiori dettagli.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.




Scrivi un commento