PlayStation 5 sarà cento volte più veloce di PlayStation 4

Di Matteo "bovo88" Bovolenta
21 Maggio 2020

PlayStation 5 sarà cento volte più veloce di PlayStation 4 ad elaborare i dati, questo è quanto è emerso da un documento pubblicato da Sony.

Non è la prima volta che Sony ha svelato la velocità di elaborazione, presumibilmente incredibile di PlayStation 5 e sicuramente non sarà l’ultima. Nell’ultimo documento di strategia aziendale dell’azienda, la sezione PS5 ha un’intera pagina dedicata sulla “evoluzione della velocità nella console di nuova generazione”.

Come ci si aspetterebbe, l’SSD personalizzato della console è il centro nevralgico di tali performance:

“Al fine di migliorare ulteriormente il senso di immersione nei giochi, ci aspettiamo di migliorare non solo la risoluzione, ma la velocità dei giochi. Ad esempio, attraverso un SSD ad alta velocità progettato su misura, abbiamo in programma di realizzare velocità di elaborazione dei dati di gioco che sono circa 100 volte più veloci di PS4. I tempi di caricamento del gioco dovrebbero essere molto più brevi ed i giocatori dovrebbero essere in grado di muoversi attraverso immensi mondi di gioco, in quasi un istante.”

Naturalmente, abbiamo già udito elogi sulla nuova unità a stato solido che monterà PlayStation 5, ed è chiaro come il sole che Sony stia puntando alla grande sulla velocità dei caricamento dei giochi, quello che sorprende è il confronto con l’attuale generazione e l’enorme divario di velocità che le separa.

A questo punto, immaginiamo che questo argomento sarà al centro della rivelazione della nuova console probabilmente il mese prossimo, insieme alla sua line-up.

Col passare dei giorni la curiosità sale, quindi vi invitiamo a restare sintonizzati su Uagna.it per le ultime news a riguardo.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di: |

Appassionato di videogiochi e console di ogni tipo, tecnologia ed informatica. Amante dei manga ed anime giapponesi, e della cultura nipponica in generale. Ha iniziato a videogiocare molto giovane prima con SNES e Game Boy, per poi passare a PlayStation. Da allora ogni genere di gioco lo ha sempre affascinato. Gli piace informarsi e tenere informati su questo fantastico mondo virtuale.




Scrivi un commento