[Rumor] PlayStation 5 presentata a febbraio 2020 insieme a Ghost of Tsushima

Di Andrea "Geo" Peroni
15 Agosto 2019

Già da prima dell’E3 2019, evento al quale Sony non ha preso parte in vista di qualcosa di differente per il prossimo futuro, il colosso giapponese ha messo i puntini sulle i riguardo la nuova generazione: PlayStation 5 è in sviluppo, è più vicina di quanto pensiate e punta, così come Xbox Scarlett, ad avere prestazioni molto importanti.

Ad oggi, non sappiamo con certezza quando potremo vedere la nuova console, né le sue specifiche nel dettaglio tra le quali il prezzo. Nelle scorse ore, però, si è diffuso con insistenza un rumor accreditato da più fonti, che rivelerebbe la scaletta pianificata da Sony per l’annuncio ufficiale di PS5, che ricalcherebbe quanto fatto nel 2013 per PlayStation 4.

Un utente anonimo che ha scelto di condividere queste informazioni su NeoGaf e 4Chan, rivela di aver ricevuto informazioni da un ex senior marketing manager di di Sony PlayStation, che avrebbe scelto spontaneamente di diffondere i leak che vi riportiamo.

Secondo il rumor, Sony avrebbe pianificato un PlayStation Meeting per il 12 febbraio 2020. Per chi non sapesse di cosa si tratta, il PS Meeting è un evento non “pubblico” come può essere un E3 o una PlayStation Experience, ma un meeting, appunto, più contenuto riservato a sviluppatori e stampa specializzata. Negli ultimi anni, Sony ne ha organizzati due: il più recente nel 2016, quando mostrò la versione potenziata PlayStation 4 Pro, mentre il primo avvenne nel 2013, guardacaso a febbraio, per mostrare al mondo le prime immagini della next-gen. Questo presunto PS Meeting del 2020 avrebbe naturalmente la medesima funzione: svelare al pubblico PS5.

Secondo la fonte, la scaletta non sarebbe ancora stata decisa, ma ci sono due ulteriori dettagli. Il primo è che Sony ha già inviato gli inviti per coinvolgere le grandi aziende come Square-Enix, Ubisoft (da settimane si parla del gioco su TRON per la next-gen), EA e Activision (forse con un primo dettaglio di Call of Duty 2020?). Il secondo è che l’evento servirà inoltre per tornare a parlare di Ghost of Tsushima, il gioco di Sucker Punch previsto per questa generazione ma che ormai sembra sia destinato ad una natura cross-gen, come accadrà con tutta probabilità anche a The Last of Us 2 e Death Stranding.

Per il momento non ci sono altre indiscrezioni, ma è naturale che seguiremo la vicenda con molta attenzione. Siete pronti per la nuova generazione?

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.