UFFICIALE: annunciate caratteristiche hardware di PS5, confermata la retrocompatibilità!

Di Andrea "Geo" Peroni
4 Febbraio 2020

Dopo l’apertura del sito ufficiale di PlayStation 5, arrivano a sorpresa alcuni annunci attesissimi da parte della community: le caratteristiche hardware della nuova console e anche la tanto agognata retrocompatibilità.

Il sito internazionale di PlayStation 5 non lascia molte indicazioni, se non quella di iscriversi alla newsletter di Sony e che la console non è vicinissima al reveal, nonostante i numerosi rumor delle ultime settimane indicassero febbraio come mese per il famoso PlayStation Meeting.

Quel che ci interessa è però il sito web giapponese di PS5, che a differenza di quello internazionale, svela numerose caratteristiche dell’hardware della console, permettendoci di dare un primo sguardo alle specifiche del sistema.

PlayStation 5 vanterà, oltre ad una tecnologia per gestire il ray tracing già confermato da tempo e ribadito anche al CES 2020 da Jim Ryan, un SSD personalizzato per velocizzare i caricamenti e la gestione del sistema. Le avvisaglie c’erano già state: durante le prime presentazioni del futuro degli hardware Sony, venne data particolare attenzione agli SSD, che saranno quindi parte integrante della console.

Confermata l’unità per gestire l’audio 3D, il supporto ai Blu Ray UHD (100 GB di capacità massima) e, di rimbalzo, anche la capacità del sistema di elaborare immagini e video con risoluzione fino a 8K. Un enorme passo avanti rispetto a PlayStation 4 e PS4 Pro, ma per ora non abbiamo molto tra le mani: non sappiamo se la risoluzione 8K sarà nativa o upscalata, come nel caso della console mid-gen di Sony uscita nel 2016.

Un aspetto molto richiesto, e del quale non possiamo che essere felici, è la conferma relativa alla realtà virtuale: PlayStation VR sarà compatibile con PS5. Il visore di casa Sony, la cui libreria si sta arricchendo con giochi di grande valore, meritava di essere traghettato anche sulla next-gen, e il colosso giapponese dimostra di tenere particolarmente a questa tecnologia. Secondo vari rumor, Sony sta lavorando anche ad un PlayStation VR 2, ma l’ipotesi più probabile è che, almeno per il momento, non vedremo alcun annuncio ufficiale di questo nuovo visore.

PlayStation 5 monterà un chip personalizzato AMD, e sono state inoltre svelate le specifiche CPU (x86-64-AMD Ryzen “Zen2” con 8 core/16 thread) e GPU (AMD Radeon RDNA).

Uno degli argomenti più spinosi è però da sempre quello legato alla retrocompatibilità, che il sito ufficiale giapponese di PS5 conferma ufficialmente: la prossima console di casa Sony sarà retrocompatibile con l’intera libreria di PlayStation 4. Ora, su questo aspetto nasce un dubbio in particolare: il riferimento è alla sola libreria digitale, o all’intero catalogo di titoli PS4, compresi quelli in formato fisico? L’opzione più probabile è che Sony gestirà la retrocompatibilità fisica come all’epoca di PS2, quando bastava inserire il disco del gioco PS1 per testarlo, ma potrebbe anche scegliere di adottare il sistema di Xbox One dove occorre scaricare una versione digitale del gioco dopo aver inserito il disco nella console. Per il momento, però, ribadiamo ancora una volta, non sappiamo se la retrocompatibilità sarà limitata al formato digitale o sarà ampliata anche a quello fisico.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di: |

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento