Xbox Series X – Ecco lo slogan della prossima console Microsoft

Di Andrea "Geo" Peroni
7 Gennaio 2020

Mentre Sony ha presentato ufficialmente il logo di PlayStation 5 alla conferenza del CES 2020, che vi abbiamo riportato qui insieme alle prime informazioni sulla console, Microsoft è in una posizione di leggero vantaggio temporale ma continua a far parlare del suo prossimo hardware.

Xbox Series X è stata presentata durante la cerimonia di premiazione dei Game Awards 2019, che a sorpresa ci ha mostrato non solo il logo della console ma anche il suo intero design, compreso il nuovo controller che ha alcune lievi differenze rispetto a quello di Xbox One. Per inciso, come ha specificato il colosso di Redmond a margine della presentazione, il nome della console non sarà Xbox Series X, ma semplicemente Xbox. L’appellativo Series X è una sorta di indicazione per la gamma di prodotti a livello gaming che Microsoft lancerà in questa generazione.

Si è scoperto nelle ultime ore che, da pochi giorni, Microsoft ha già fatto un passo avanti rispetto a Sony, e che ha depositato quello che sarà lo slogan ufficiale della nuova Xbox.

Dopo Jump Ahead, slogan di Xbox One, e The World’s Most Powerfule Console, di Xbox One X, Microsoft sceglie in tutto e per tutto un motto visionario e sognatore, per ricordare a tutti i suoi fan che Xbox Series X sarà sinonimo di cose straordinarie. Power Your Dreams è la frase ad effetto scelta per la promozione della nuova console, che sicuramente, da qui all’inverno 2020 quando la console verrà lanciata sul mercato, sentiremo ripetere in continuazione tra eventi e spot promozionali.

Per quanto riguarda la console in sé, invece, non ci sono particolari novità. Nelle ultime ore sta circolando una presentazione effettuata da AMD durante il CES 2020 che avrebbe mostrato il retro di Xbox Series X, ma per ammissione stessa della compagnia si è trattato di un render falso. È possibile che Redmond manterrà il riserbo sulla console fino all’E3 2020, dove svelerà data di uscita, prezzo e line up di lancio, nella quale potrebbero figurare titoli come Everwild di Rare e Hellblade 2.

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.