Overwatch 2, il gioco potrebbe non arrivare nel 2022 a causa dei problemi in Blizzard

Di Andrea "Geo" Peroni
8 Agosto 2021

Dopo essere stato presentato alla BlizzCon del 2019 con i primi filmati, Overwatch 2 è scomparso dai radar, e non si tratta di un’iperbole: il gioco non si è infatti più palesato alle successive BlizzCon o ad altri eventi videoludici. Quanto manca al suo arrivo? Bella domanda.

Se fino a pochi mesi fa alcuni insider sembravano sostenere che Overwatch 2 potesse arrivare già quest’anno con una prima versione beta, le cose potrebbero essere cambiate nel corso dell’ultimo periodo.

La recente ondata di polemiche nella quale è finita Blizzard, infatti, potrebbe aver cambiato notevolmente la roadmap dello sviluppo dei videogiochi, e ben consci del fatto che lo scandalo non è ancora terminato, i fan iniziano a temere che attesissimi titoli come Diablo 4 e appunto Overwatch 2 si faranno attendere ancora per molto.

A tal proposito, il noto insider Metro_OW, sempre molto ben informato e affidabile per quanto riguarda il franchise di Overwatch, non ha dato buone notizie.

Il leaker ha infatti affermato che, stando alle sue fonti, lo sviluppo di Overwatch 2 ha incontrato più problemi del previsto e che si farà attendere ancora per molto, tanto che la release ipotizzata per il 2022 non è più una strada praticabile.

“Ho sentito da più persone vicine alla mia fonte originale con OW2 che lo sviluppo richiede più tempo del previsto.” ha detto l’insider in un tweet. “Da quello che mi è stato riferito, una versione nel 2022 non sembra più probabile. Spero che questo sia falso e mi sbaglio.”

Naturalmente questa notizia non è ufficiale, ma l’insider si è dimostrato più che affidabile in passato, e a dire il vero un ulteriore rinvio di Overwatch 2 non sorprenderebbe.

Oltre al recente scandalo che ha colpito Activision Blizzard, infatti, ad aprile la compagnia ha dovuto anche fare i conti con l’addio improvviso di Jeff Kaplan, creatore di Overwatch e World of Warcraft che ha deciso di salutare la compagnia abbandonanto lo sviluppo del sequel dell’hero shooter. Nell’ultima settimana, inoltre, è apparso di nuovo chiaro che in Blizzard le produzioni hanno subito bruschi rallentamenti. Diablo Immortal, prima iterazione mobile del celebre franchise, è stato infatti rinviato al 2022.



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento