[Recensione] Asterix & Obelix: Slap Them All!

Di Andrea "Geo" Peroni
16 Dicembre 2021

Dopo anni di oblio ludico, Asterix e Obelix sono stati riesumati da Microids relativamente da poco con un’operazione nostalgia che non ha convinto del tutto. Se ad esempio la remastered di Asterix & Obelix XXL 2 ha funzionato, ma proprio perché il classico gioco funzionava, l’inedito XXL 3: The Crystal Menhir lanciato un paio d’anni fa ha fatto un discreto tonfo, affossando quasi certamente la possibilità di un quarto capitolo. I due galli di Goscinny e Uderzo non possono però restare in panchina, e allora ecco che Microids li fa tornare in azione con un nuovo titolo che strizza l’occhio ai gloriosi beat ‘em up del passato.

Operazione riuscita, almeno in parte. Parliamo di Asterix & Obelix: Slap Them All!, inedito picchiaduro a scorrimento con protagonisti i due eroi del villaggio nel nord dell’odierna Francia che ancora resiste alle legioni di Giulio Cesare grazie a una magica pozione preparata dal druido Panoramix.

ASTERIX E OBELIX: SCHIAFFI E CINGHIALI

Lo sforzo per dar forma a una storia che aprisse Slap them All! è stato probabilmente minimo da parte degli sviluppatori: il villaggio gallico è sotto assedio da parte dei Romani (e altri, niente spoiler anche se le immagini promozionali lo hanno già fatto), e così Asterix e Obelix iniziano a prendere a schiaffi tutto quello che si muove davanti a loro per difendere gli amici. Nulla di più, nulla di meno, ma non è certo la storia che rende Slap them All! un titolo accattivante per gli amanti del classico – le cutscene sono realizzate ad esempio in maniera ancora più pigra, dunque inutile spendere troppe parole.

Il vero punto di forza è come sospettavamo il gameplay, ricco e divertente. Immerso in uno stile grafico e visivo che ricorda le forme e i colori di ogni storia di Goscinny e Uderzo a cui siamo sempre stati abituati, in perfetta linea con lo stile classico dei fumetti e dei primi lungometraggi animati, il cuore del gioco è rappresentato da pugni e schiaffi da parte dei due protagonisti giocabili (sì, c’è la coop disponibile, ed è il modo migliore per godere del gioco).

Badate bene, ricco e divertente non significa che si tratta di un combat system particolarmente approfondito o dalle dinamiche complesse da padroneggiare. Slap them All! è un titolo che strizza l’occhio agli amanti del genere e ai nostalgici, ma vuole essere tremendamente accessibile al giocatore medio, specialmente ai più giovani che restano ammaliati dai colori e dalla vivacità dei personaggi, o a coloro che vogliono semplicemente giocare in compagnia senza sforzarsi troppo. Non avremo mosse o abilità da imparare, ma limitarci a proseguire negli scenari e picchiare di santa ragione tutto quello che ci si para davanti, facendo attenzione forse alla limitazione del giocatore singolo. Mentre in coop possiamo godere dell’assistenza di un altro utente, che può rianimarci in caso di sconfitta, le cose cambiano quando si affrontano le legioni di Cesare da soli, dove siamo limitati all’utilizzo di un solo personaggio tra Asterix e Obelix senza altre chance.

Se dunque il gameplay non vuole essere sfarzoso o memorabile, e su questo siamo assolutamente favorevoli (servono anche giochi così, suvvia!), stona il prezzo di lancio scelto per il titolo, che cozza con la sua natura molto breve e una ripetitività di fondo – ma che appunto viene mitigata dalla durata del gioco. Peccato, lavorare maggiormente su questi dettagli avrebbe fatto bene al gioco.

PUNTI DI FORZA

  • Divertente e adatto a tutti
  • Stile artistico molto simpatico

PUNTI DEBOLI

  • Troppo ripetitivo in ogni sua componente
  • Prezzo altuccio? Sì

Asterix & Obelix: Slap them All! è tutto sommato un gioco molto divertente, specialmente se giocato in coop. Non si tratta di una produzione particolarmente ispirata o che entrerà negli annali dei picchiaduro a scorrimento, ma è capace di regalare qualche sana ora di intrattenimento adatto a tutti. Qualche ora, certo, ma non di più. Il problema più grande è infatti che il gioco risulta essere molto breve, e il prezzo non aiuterà ad aumentare il suo appeal.

Ringraziamo Microids per il codice review di Asterix & Obelix: Slap Them All!




Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento