Retrocompatibilità su PS5, arriva il chiarimento definitivo: non sarà totale

Di Andrea "Geo" Peroni
1 Settembre 2020

In attesa di conoscere data di uscita e prezzo di PlayStation 5, continuano ad arrivare nuovi dettagli sulla futura console casalinga di casa Sony.

Stavolta l’argomento è particolarmente delicato per i giocatori, perché parliamo della retrocompatibilità. Il chiarimento definitivo su questa feature non arriva direttamente dal colosso nipponico bensì da Ubisoft, che in una nota ha specificato come funzionerà il programma retrocompatibilità su PS5.

Una feature che i giocatori PlayStation attendono e chiedono da anni, dopo che PS3 prima (a eccezione dei primissimi modelli) e PS4 poi hanno di fatto chiuso le porte alla compatibilità dei giochi delle generazioni precedenti, cosa che invece Xbox One ha fatto riscuotendo un gran favore popolare.

PS5 farà un passo indietro, ma non quanto speravate. La nuova console Sony, scrive Ubisoft, sarà infatti retrocompatibile con i giochi PS4 e con tutto il catalogo digitale di PS4 (che contiene ad esempio anche alcuni Classic PS2), ma non farà girare videogiochi di PS1, PS2 e PS3.

La retrocompatibilità sarà disponibile per i titoli PlayStation 4 supportati, ma non sarà accessibile per i giochi PlayStation 3, PlayStation 2 e PlayStation.

Una nota che, dopo alcune ore dalla diffusione, è stata modificata, con questo passaggio in particolare che è stato rimosso. La “frittata” però, ormai, sembra fatta, e il funzionamento della retrocompatibilità di PS5 sembra dunque confermato come già si pensava.

Cosa ne pensate? Avreste preferito una retrocompatibilità totale della nuova console con tutte le precedenti generazioni di PlayStation?

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.


1 commento:


  1. Andrea Scibilia


Scrivi un commento