[Rumor] I file di salvataggio PS4 non funzioneranno sulle versioni upgrade PS5

Di Andrea "Geo" Peroni
29 Settembre 2020

L’argomento è delicato, non tanto per il tema trattato quanto per la confusione che la nuova generazione di console sta inevitabilmente portando con sé.

PlayStation 5, così come Xbox Series X, sarà retrocompatibile. Questo significa che, stando a quanto dichiarato da Sony, potrete riprodurre la totalità (o quasi, si parla del 99% dei titoli) della vostra libreria PS4 sulla console di nuova generazione, sfruttando inoltre le potenzialità del più performante hardware.

Alcuni videogiochi però, in particolar modo quelli da poco disponibili o che saranno lanciati in concomitanza con la nuova generazione di console, avranno un particolare upgrade alla next-gen che includerà sostanziali miglioramenti. Alcuni esempi sono Assassin’s Creed: Valhalla e Cyberpunk 2077, anche se, nel caso di quest’ultimo, dovremo attendere alcuni mesi per i citati miglioramenti che arriveranno con un’apposita patch.

Ora, come fa notare PushSquare, nasce un importante interrogativo per quanto riguarda i file di salvataggio di PS4.

Nella giornata di ieri SEGA ha confermato che i file di salvataggio PS4 di Yakuza: Like a Dragon non verranno trasferiti nella versione aggiornata di PlayStation 5 (qui ulteriori dettagli sul gioco e sulla data di uscita). Gene Park del Washington Post ha poi affermato che questo potrebbe essere il caso di molti altri titoli current-gen per i quali è previsto un upgrade gratuito su console next-gen, ma attenzione: non ci riferiamo alla retrocompatibilità.

Park ha affermato di aver sentito da diversi sviluppatori che i salvataggi di PS4 non funzioneranno su PS5, specificando che non si tratta strettamente di retrocompatibilità ma degli upgrade next-gen di cui godranno vari giochi tra cui Marvel’s Spider-Man: Miles Morales e appunto Yakuza.

In realtà, almeno per quanto riguarda il nuovo gioco di Insomniac Games, questa ipotesi cade. James Stevenson di Insomniac ha infatti specificato che i save data di Spider-Man: Miles Morales su PS4 potranno essere trasferiti sulla versione gratuita upgrade per PS5 per continuare la partita, cosa che però, come abbiamo detto, non vale per Yakuza: Like a Dragon.

La questione è però, oltre che confusionaria, anche importante per i giocatori, e ci aspettiamo chiarimenti ufficiali in merito, che potrebbero però non dipendere da Sony stessa ma da sviluppatori e publisher. La situazione appena descritta per Spider-Man MM e Yakuza ne è la prova lampante: Insomniac Games ha deciso di supportare il trasferimento dei file, SEGA no.

Cosa accadrà dunque con titoli come Assassin’s Creed: Valhalla? Il gioco uscirà il 10 novembre su PS4 (e ovviamente anche sulle altre piattaforme, compresa Xbox Series X che debutterà quel giorno), mentre su PS5, in America, arriverà due giorni dopo. Coloro che scelgono di acquistare la versione current-gen il 10 novembre, potranno poi continuarla su PS5 dal 12 dello stesso mese o dovranno ricominciare da capo? Stesso dicasi per Cyberpunk 2077: cosa accadrà ai file di salvataggio cross-gen? A cosa andrà incontro chi completerà la campagna su PS4 con la prospettiva poi di giocare i DLC su PS5, che arriveranno nel 2021 (se non oltre)?

Tutti i giochi già confermati per PlayStation 5 | Speciale

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento