Rush Wars: amichevoli, missioni giornaliere e più ricompense in arrivo?

Di Federico "Blue" Marchetti
16 Settembre 2019

A quasi un mese dal rilascio della versione beta di Rush Wars, sembra ormai ufficiale un imminente aggiornamento per il nuovo gioco di Supercell, il secondo dopo quello rilasciato il 4 Settembre 2019.

Il Community Manager Supercell di Rush Wars, Rick Crane, ha avviato in giornata una chat pubblica attraverso il server Discord ufficiale di r/RushWars e con l’occasione si è parlato del gioco e del suo sviluppo.

Le domande poste dalla community sono state molte e tra un messaggio e l’altro sono emersi alcuni dettagli che non sono sfuggiti ai fan più attenti. Tra le informazioni più interessanti scritte da Rick Crane su Discord è emerso che a breve arriverà un nuovo aggiornamento e che saranno bilanciate diverse truppe e corretti alcuni bug. Fin qui tutto prevedibile, tuttavia è emerso che lo staff di programmatori è al lavoro principalmente per far si che si possa guadagnare una quantità maggiore di monete dalle casse (strategia applicata anche ai tempi di Clash Royale) e dalle difese avversarie.

Oltre a questo sembra che Supercell stia valutando la possibilità di integrare prossimamente alcune idee proposte dalla Community in questi primi giorni di vita dell’app. Tra queste sono state citate le amichevoli, missioni giornaliere e l’introduzione di molte ricompense durante il Cammino dei Trofei.

AGGIORNAMENTO!!! Qui tutti i dettagli sull’update rilasciato il 18 settembre 2019.

Siamo ancora in una fase embrionale dello sviluppo di Rush Wars ed è apprezzabile la voglia di ascoltare i giocatori da parte di Supercell, tuttavia per ora non sono emerse novità o idee tali da rendere innovativo il concetto di base su cui si poggia tutta l’architettura di questo gioco, rimanendo ancora un semplice mix tra Clash of Clans e Clash Royale.



Press play on tape: cresciuto a suon di C64 e Coin-op, mi diverto a seguire l'evoluzione videoludica next-gen. Co-Founder dell'universo Uagna, ho lavorato a fondo per far nascere una community videoludica di successo ma differente dalle altre esistenti. "Sono sempre pronto ad imparare, non sempre a lasciare che mi insegnino".