Sony ha pensato ai remake di Uncharted e God of War, arriveranno su PS5?

Di Andrea "Geo" Peroni
21 Dicembre 2020

Questa sarà la generazione dei remake, come è stato già teorizzato da qualcuno dopo gli enormi successi di giochi come Crash Bandicoot, Shadow of the Colossus, Spyro e Demon’s Sousl? Una nuova intervista a Michael Mumbauer offre un quadro importante su quello che potrebbe essere il futuro delle esclusive Sony.

Mumbauer è stato fino a non molto tempo fa capo di Sony San Diego, una nuova divisione gaming dei PlayStation Studios che conta circa 200 dipendenti e che si trova, neanche a dirlo, a San Diego.

La software house è stata al centro di numerose indiscrezioni per molto tempo, e ancora oggi non sappiamo esattamente cosa questo nuovo studio stia preparando per il suo debutto. L’unica cosa certa è che si tratterà di una esclusiva PS5, e sono molti gli insider che concordano nell’affermare che il gioco in sviluppo sarà un nuovo capitolo della serie Uncharted con un nuovo protagonista.

Mentre queste voci restano ancora non confermate, Mumbauer, in un’interessante intervista insieme al papà di Twisted Metal e God of War, David Jaffe, ha svelato che Sony San Diego ha accarezzato a lungo l’idea di realizzare i remake di due grandissime esclusive della storia di PlayStation, in particolare Uncharted: Drake’s Fortune e proprio quel God of War ideato da Jaffe per PS2.

L’ex-capo di Sony San Diego, che inizialmente supervisionava il lavoro artistico a supporto di altre software house di PlayStation, ha infatti ammesso che lo studio ha iniziato sempre di più a interessarsi ai remake. Jaffe ha dunque chiesto qualche informazione in più, e Mumbauer non si è fatto pregare, lasciandosi inoltre sfuggire che Sony San Diego e la stessa Sony hanno accarezzato per molto tempo l’idea di realizzare i remake delle due indimenticabili produzioni della storia di PlayStation:

Remakes e remaster erano le cose che stavamo cercando di fare. Ecco perché è stato creato il team di sviluppo. Quello che posso dirti è che questo è ciò che stavo inseguendo perché credevo che ci fosse valore nel fare qualcosa come un remake di God of War alla fedeltà visiva di oggi. O un remake di Uncharted 1.

Come detto pocanzi, però, Mumbauer ha lasciato Sony San Diego da tempo, e quindi, come anche lo sviluppatore ha ricordato nel corso dell’intervista, non sa cosa stia effettivamente facendo lo studio in questo momento.

L’idea dei remake di questi grandi classici, comunque, non è da scartare a priori, neppure se pensiamo a God of War II: Ragnarok in arrivo nel 2021. Sony ha infatti avviato con successo da tempo una campagna di recupero dei suoi immortali classici – negli ultimi anni sono arrivati anche i remake di MediEvil e WipEout, seppur con risultati differenti – e da tempo circola la voce di un remake di Jak & Daxter previsto proprio per PS5.

Sony San Diego starà lavorando a questi progetti? Oppure si tratterà di qualcosa di inedito?

Fonte



Abbiamo parlato di: |

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento