Watch Dogs Legion: trapelano nuove immagini e informazioni

Di Mark
10 Luglio 2020

Continua la pioggia di leak in casa Ubisoft, dopo quelli che hanno interessato Assassin’s Creed Valhalla, nei giorni scorsi, ora è il turno di Watch Dogs Legion, titolo in uscita alla fine dell’anno.

Fonte dei leak in questione un utente Twitter di nome Idle Sloth che, probabilmente, è riuscito ad entrare in possesso di alcuni spezzoni di Ubisoft Foreward, la conferenza in cui la casa francese andrà ad annunciare i titoli che debutteranno nel tardo 2020 e nel 2021 e dove proprio Watch Dogs Legion, dopo la presentazione all’E3 2019 è atteso come protagonista.

Dalle foto trapelate in rete non si evince molto di quello che sarà il gioco in sé: due foto in particolare mostrano quello che probabilmente sarà il menù dedicato alla personalizzazione dell’infinità di personaggi giocabili dato che, da quanto ne sappiamo, potremo decidere di impersonare e reclutare nella Legione qualunque tipo di persona incontriamo nella mappa di gioco, che sia una signora anziana o un muratore piuttosto che un ragazzo delle superiori o un manager affermato. Possiamo vedere che, vicino ad ogni personaggio compaiono delle precise indicazioni su armi e gadget, probabilmente si tratta di una sorta di resoconto on il quale tenere traccia di tutti i membri operativi a nostra disposizione.

Gli altri due screen, invece, sembrano mostrare alcuni scorci della Londra proposta da Ubisoft non molto commentabili in verità, nel primo in alto a sinistra si vede il personaggio, in questo caso un poliziotto intento nell’analisi di un NPC davanti a lui. Vediamo chiaramente che è in grado di riconoscerne identità, turno di lavoro, vestiario, equipaggiamento e tutte le informazioni necessarie per distrarla dal suo incarico.

Voi cosa ne pensate di questo titolo ? Lo aspettate ?

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Io mi chiamo Marco, ho 20 anni e vivo a Pordenone, nella mia città natale. Attualmente sono uno studente della facoltà di Scienze politiche, relazioni internazionali e diritti umani ma quando non studio continuo a coltivare la mia passione per il mondo dei videogiochi, passione che ho sin da piccolo




Scrivi un commento