We Have a DrE3am – Microsoft all’E3 2019

Di Claudio Caudullo
15 Maggio 2019

L’E3 2019 è ormai alle porte e soltanto un mese ci separa dal più grande ed atteso evento videoludico dell’anno, dove ci aspettiamo tante sorprese e nuovi videogiochi di un certo spessore. Dopo avervi parlato di Electronic Arts è il turno di Microsoft. L’anno scorso Microsoft ha tenuto un’ottima conferenza con dei ritmi elevati ospitando tanti titoli importanti, anche se la maggior parte dei titoli in questione era multipiattaforma. Purtroppo il problema dell’esclusive è sempre presente ma, questa volta, Xbox potrebbe ribaltare le cose. Dopo aver acquistato nuovi studi di talento come Ninja Theory e Playground Games, quest’anno Xbox ha tutte le carte in regola per rinascere dalle ceneri e sorprenderci tutti con nuove esclusive d’impatto. In questo speciale vi parleremo dei giochi che saranno presenti e delle possibili sorprese basate sui rumor che circolano sul web; nel frattempo vi ricordo che potete trovare gli orari di tutte le conferenze qui sotto!

E3 2019 | Date e orari di tutte le conferenze

LE CERTEZZE

Di sicuro uno dei giochi più attesi dai giocatori di Xbox è Halo: Infinite. Il nuovo capitolo della saga di Halo sviluppato da 343 Industries è tra i progetti più ambiziosi nella storia del mondo videoludico, visto anche un elevato budget da record per lo sviluppo. Master Chief ritornerà in tutto il suo splendore con un reparto grafico da urlo e nuovi elementi mai visti primi in un gioco di Halo. Secondo i rumor saranno presenti delle nuove meccaniche da RPG, come le scelte nei dialoghi che influenzano la storia; tali meccaniche potrebbero portare una ventata d’aria fresca alla saga, trasformando il classico FPS che conosciamo in qualcosa di diverso. Halo: Infinite potrebbe anche essere uno dei primi giochi next-gen che accompagneranno Xbox Scarlett (nome ancora da definire). Al momento l’unico assaggio che abbiamo avuto è stato un mini teaser trailer nell’E3 2018 motivo per cui, quest’anno, è l’anno perfetto per mostrarsi in un video gameplay, magari accompagnando l’annuncio della nuova generazione di Xbox.

Un altro titolo importante di casa Microsoft che è pronto ad un suo ritorno è Gears of War, con un capitolo tutto nuovo che promette grandi novità per la saga. Gears of War 5 avrà come protagonista Kait Diaz, già mostrata precedentemente nel quarto capitolo. La giovane COG andrà contro i suoi stessi superiori, partendo all’avventura per scoprire le origini delle locuste e quelle della sua famiglia. Ad accompagnarla ci sarà anche Delmont Walker, soldato ed amico di Kait; inoltre altri personaggi iconici ritorneranno nuovamente in questo capitolo, come il grande Marcus Fenix e suo figlio, JD. La campagna potrà essere giocata sia in giocatore singolo che in cooperativa, online e locale. Anche il multigiocatore sarà presente con i classici deathmatch e molto altro ancora. Purtroppo non abbiamo molte informazioni anche se, secondo un insider, Gears of War 5 possiede mappe 20 volte più grandi rispetto a quelle dei precedenti capitoli, una customizzazione più profonda, una nuova modalità Orda ed un multigiocatore variagato. Ovviamente rimangono rumor e ci toccherà aspetterà tra un mese per ulteriori novità!

Passiamo adesso a qualcosa di più “misterioso” comparato alle prime 2 conferme. Ninja Theory ha confermato la propria presenza all’E3 2019, dove mostrerà al pubblico un nuovo titolo in esclusiva per Xbox. Questo nuovo titolo è in sviluppo da ben 6 anni e, recentemente, è stato protagonista di alcuni leak di cui vi avevamo parlato in un nostro articolo. Ovviamente non sappiamo se si confermerà davvero un titolo cooperativo o se magari sarà tutt’altra cosa, ma di sicuro possiamo aspettarci una gran bella novità visto il talento di Ninja Theory. Questa nuova esclusiva potrebbe iniziare a cambiare le cose per Xbox, che necessita titoli nuovi e freschi.

Non scordiamoci quella gran perla di Ori. Dopo quel capolavoro di Ori and the Blind Forest, acclamato dalla critica ed apprezzato da tantissimi giocatori, è stato presentato, durante l’E3 2018, il sequel: Ori and the Will of the Wisps. Stiamo parlando di un platform d’avventura con elementi Metroidvania, un’atmosfera ben riuscita ed una stupenda colonna sonora. Non sappiamo ancora quando verrà rilasciato motivo per cui, secondo le previsioni, sarà presente anche all’E3 2019, magari con un full trailer che svelerà la data d’uscita.

LE POSSIBILI SORPRESE

La prima sorpresa che mi viene in mente, che potrebbe fare il botto durante l’E3 2019, è la presentazione ufficiale di Xbox Scarlett. La nuova generazione di Xbox è molto attesa dai giocatori, specialmente dopo i tantissimi rumor a riguardo: uno tra i rumor più diffusi è che in realtà Microsoft abbia in serbo per la nuova generazione ben 2 console, con il nome in codice Anaconda e Lockhart. La prima console è un modello classico con un upgrade all’hardware rispetto ad una classica Xbox One; la seconda, invece, sarebbe dedicata al gioco in streaming per sfruttare al meglio il nuovo servizio di Xbox Project XCloud. Che sia troppo presto per un reveal della nuova generazione? O Xbox sgancerà la bomba proprio durante questo E3? Lo scopriremo presto.

xbox one

Oltre al lato hardware possiamo dedurre che ci saranno novità per Xbox Game Pass. L’abbonamento di Xbox che mette a disposizione un vasto catalogo di giochi ha avuto un grandissimo successo, tanto che lo stesso CEO, Satya Nadella, vorrebbe realizzare il suo sbarco anche su PC, in una versione implementata e completa. Inoltre, come l’anno scorso, possiamo aspettarci nuovi giochi che entranno a far parte del catalogo, magari rilasciati il giorno stesso per festeggiare l’E3. Ma Xbox Game Pass non è il solo servizio interessante, anche Project XCloud dovrebbe avere un piccolo spazietto durante la conferenza, sperando che Microsoft riesca a farci vedere qualche novità su questa potenziale tecnologia streaming.

E’ tempo di tornare a parlare di videogiochi. Qual è secondo voi uno dei titoli più bramati dai giocatori di Xbox? La risposta è Fable, divertentissimo RPG open world che, ogni anno, speriamo di rivedere nell’E3. Questa volta, però, le nostre speranze potrebbero avere un lieto fine visto che Playground Games (famosa per aver creato la serie Forza) è al lavoro per un misterioso RPG open world in esclusiva su Xbox, vista la recente acquisizione dello studio. E’ possibile che Playground riesca a riportare in gran luce Fable con un nuovo capitolo? E che magari questo nuovo Fable sia tra le nuove esclusive di Microsoft per la nuova generazione? Secondo i vari leak si, ma ci toccherà pazientare un altro po, anche se sarebbe stupendo poter rigiocare un nuovo capitolo di Fable, vista anche la sua lunga assenza.

Oltre a Playground Games si vocifera che Rare stia progettando da un po’ di tempo una nuova esclusiva per la next-gen di Xbox. Stiamo parlando di uno studio di sviluppo leggendario, che ha prodotto grandi titoli come Perfect Dark, Banjo Kazooie e GoldenEye 007. Attualmente, Rare, sta sviluppando un nuovo gioco di BattleToads (che potrebbe tornare all’E3) ma è possibile che, nel frattempo, abbia piantato le radici per qualcosa più grande ed ambizioso.

Dopo un grande ritorno per la saga di Resident Evil, con un Resident Evil 7 che ha terrorizzato tantissimi giocatori, e grandi remake come Resident Evil 2, i fan di Capcom sperano ancora che Dino Crisis possa ottenere lo stesso trattamento. Stiamo parlando di una serie survival horror nata nel 1999, molto simile a Resident Evil ma, a differenza di quest’ultimo, i nemici principali sono dei dinosauri. Ansia continua, azione e mistero erano le parole chiavi per questa serie che stranamente è sparita dopo il terzo capitolo. Questa volta, però, potrebbe essere la volta buona. Secondo i leak Dino Crisis Reboot verrà mostrato durante la conferenza di Xbox! Non sappiamo se come esclusiva o semplicemente come gioco multipiattaforma, ma siamo comunque felici se una serie come Dino Crisis ritorni in tutto il suo splendore.

Per chiudere questa carrellata di rumors abbiamo bisogno di un nome importante che (spero) tutti voi conosciate: Splinter Cell. E’ da secoli che desideriamo un nuovo Splinter Cell e puntualmente, ogni anno, incrociamo sempre le dita sperando che Sam Fisher esca fuori dall’oscurità con il suo visore notturno. Quando ho letto tra i vari leak dell’insider anche la presenza di Splinter Cell alla conferenza di Xbox sono rimasto davvero sorpreso ma, allo stesso tempo, parliamo di qualcosa di plausibile. L’anno scorso Xbox è riuscita ad ospitare Cyberpunk 2077, uno dei titoli con maggiore hype in circolazione, quindi è possibile che riescano ad ospitare anche Splinter Cell, per rendere la conferenza ancor più esplosiva. Lo stesso Luca Ward, doppiatore italiano di Sam Fisher, negli ultimi tempi ha stuzzicato i fan con delle immagini dedicate a Sam. Che sia un indizio per un suo fantomatico ritorno? Noi crediamo di si. Sarà questo l’anno? Lo speriamo tutti.

Insomma questa conferenza potrebbe fare il botto ed è proprio quello di cui Xbox ha bisogno. Ovviamente non è detto che tutti i giochi menzionati saranno presenti, visto che parliamo pur sempre di rumors, anche se crediamo fermamente che Xbox, quest’anno, possa riuscire a sfondare. Vi do l’appuntamento al 9 Giugno alle ore 22:00, per scoprire insieme tutti gli annunci della conferenza in tempo reale! Inoltre vi ricordo che giorno 17 Maggio uscirà il nostro terzo speciale dedicato a Bethesda, tenetevi pronti!

 



Autore alle prime armi con una grande passione per i videogiochi indie, carlini e meme.