Trailer e data per National Treasure: Edge of History, tornano due personaggi dei film

Di Andrea "Geo" Peroni
11 Settembre 2022

Dopo che al Comic-Con di San Diego è stato mostrato il primo teaser trailer, in occasione della D23 Expo Disney+ ha mostrato il nuovo trailer ufficiale di National Treasure: Edge of History, serie TV spin-off del franchise di National Treasure con Nicolas Cage.

Nel nuovo trailer possiamo vedere all’opera Jess (Lisette Alexis), la protagonista della serie impegnata in una caccia al tesoro. Diamo inoltre il primo sguardo al ritorno di Harvey Keitel e Justin Bartha, che negli originali film di National Treasure avevano interpretato rispettivamente l’agente Peter Sadusky e Riley Poole.

Il trailer conferma peraltro le indiscrezioni di ieri, fissando la data del debutto su Disney+ al 14 dicembre con i primi due episodi.

LEGGI ANCHE: D23 Expo, tutti gli annunci Marvel, Lucasfilm, Pixar e molto altro!

A proposito del franchise, National Treasure 3 è sempre più probabile: stando ai produttori, la sceneggiatura è ormai pronta, e presto inizieranno i colloqui con Nicolas Cage.

La serie Disney Plus National Treasure: Edge of History vedrà Lisette Alexis nei panni di Jess, una giovane DREAMer che scopre misteriose verità sul passato della sua famiglia. Nel cast troviamo anche Catherine Zeta-Jones, Justin Bartha, Harvey Keitel, Zuri Reed, Jordan Rodrigues, Antonio Cipriano, Jake Austin Walker e Lyndon Smith.

Il franchise di National Treasure, noto in Italia con il nome di Il mistero dei Templari – National Treasure, nasce nel 2004 dalla felice collaborazione tra Disney, all’epoca in cerca di potenziali grandi nomi per rilanciare il mercato dei live action, e Jerry Bruckheimer, storico produttore hollywoodiano.

Con Nicolas Cage – la cui stella all’epoca brillava più che mai – che interpretava il cacciatore di tesori Benjamin Franklin Gates, affiancato da Justin Bartha, Diane Kruger, Jon Voight, Harvey Keitel e Sean Bean, il film era incentrato sulla ricerca del mitico tesoro dei cavalieri Templari, che la famiglia Gates cercava da generazioni. Il successo al botteghino fu molto importante: con un budget di 100 milioni, National Treasure raccolse più di 350 milioni al botteghino, con Disney che diede subito il via alla produzione del sequel, Il mistero delle pagine perdute, che ottenne risultati simili nel 2007.



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento