Call of Duty, un insider è certo: Zombies Chronicles 2 è in sviluppo!

Di Andrea "Geo" Peroni
5 Agosto 2021

Il sempre ben informato Tom Henderson, che sul fronte Call of Duty non ha (quasi) mai deluso con le sue previsioni e leak, sgancia la bomba: Zombies Chronicles 2 è davvero in sviluppo!

Le voci sul mitologico DLC Zombies Chronicles 2 si susseguono da anni, dopo che Treyarch, nel 2017, lanciò a sorpresa il pacchetto Zombies Chronicles su Call of Duty: Black Ops 3.

Zombies Chronicles, presentato all’epoca da Jason Blundell con gran sorpresa da parte della community (Infinite Warfare era già uscito da mesi, e mai prima di quel momento Treyarch aveva pubblicato un DLC dopo il primo anno di lancio del suo gioco), conteneva otto mappe della modalità Zombies completamente rimasterizzate, che includevano Nacht der Untoten, Verruckt, Shi No Numa, Kino der Toten, Ascension, Shangri-La, Moon e Origins.

Al momento della sua uscita, fece scalpore l’assenza di alcune apprezzatissime mappe del passato, come Buried, Mob of the Dead, Nuketown Zombies e Fattoria (o Farm).

Se per ambientazioni come Mob of the Dead e Nuketown il discorso è stato affrontato diversamente (su Black Ops 4 sono arrivati i rispettivi remake, vale a dire Blood of the Dead e Alpha Omega), ancora oggi restano alcune storiche mappe della serie Black Ops che non sono state riproposte.

Una su tutte è ovviamente TranZit (avete letto il nostro speciale dedicato ai retroscena del suo sviluppo?), ma esistono anche altre ambientazioni che Treyarch non ha più riproposto in salsa Zombies.

A scatenare i fan della modalità ci ha pensato ancora una volta Tom Henderson, insider e giornalista di Dualshockers, che ha fatto tornare di moda una sua indiscrezione del passato della quale è ancora certo al 100%: la software house di Santa Monica, pur avendo detto addio a Jason Blundell da tempo, ha continuato lo sviluppo di Zombies Chronicles 2, e la lavorazione potrebbe essere quasi giunta al termine.

L’insider sostiene infatti che il DLC Zombies Chronicles 2 è a pochi passi dal completamento; secondo le sue fonti, Treyarch ha completato la maggior parte delle mappe, e gli sviluppatori sarebbero quindi interessati al momento a sistemare i dettagli del pacchetto.

Nonostante questo, però, Henderson ribadisce anche stavolta che Treyarch non ha ancora deciso come e quando pubblicare i contenuti di Zombies Chronicles 2, e che questi potrebbero slittare al 2022. Stando alle sue dichiarazioni, infatti, dopo Mauer Der Toten è prevista un’altra mappa per la modalità Zombies di Call of Duty: Black Ops Cold War, dopodiché l’attenzione si concentrerà per vari mesi sul prossimo capitolo della serie, Call of Duty: Vanguard, che sembra sia stato confermato dall’immagine promozionale della Stagione 5.

L’insider conclude il suo intervento affermando che Activision avrebbe preparato questo Zombies Chronicles 2, DLC quasi certamente a pagamento, come una sorta di “piano B” visto l’attuale scarso interesse che la community sembra avere nei confronti di Call of Duty: Vanguard, ripetendo in sostanza quanto già fatto nel 2017 dopo il lancio assolutamente non esaltante di Infinite Warfare.

TranZit, Die Rise, Buried e forse altre mappe Zombies sono davvero pronte a tornare?

Fonte

Immagine di copertina da Deviantart, utente: Dr-dash




Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento