Facebook acquista Ready at Dawn, sviluppatori di The Order: 1886

Di VKnightP
23 Giugno 2020

La famosissima azienda di Mark Zuckerberg ha ufficializzato in queste ore l’acquisizione di Ready at Dawn inserendolo all’interno del team Ocuslus Studios, divisione che si occupa dello sviluppo di titoli in realtà virtuale.

Ready at Dawn, studio di produzione già noto ai più per aver sviluppato entrambi gli spin-off per PSP di God of War e l’esclusiva PS4 The Order: 1886, ha già dimostrato la sua competenza in campo VR grazie a Lone Echo, titolo che permette ai giocatori di vestire i panni di un’intelligenza artificiale con l’obiettivo di assistere un essere umano nello spazio, Echo Arena ed Echo Combat.

Al momento, il team continuerà a sviluppare Lone Echo 2 -progetto iniziato prima dell’acquisizione- ma non siamo ancora a conoscenza di cosa ci aspetta in futuro.

A questo punto, si riducono drasticamente le possibilità di un sequel del già citato The Order: 1886, a meno che Sony non abbia intenzione di affidare il progetto a un altro team.

Uscito nel 2015, The Order: 1886 non è stato certamente premiato dal pubblico. Nonostante un comparto grafico e tecnico straordinario, il gioco ha tra i suoi punti deboli una longevità davvero risicata, che ne ha minato la popolarità e il successo. Ciononostante, The Order: 1886 è riuscito a crearsi una nicchia di appassionati che attendono ancora oggi un sequel del titolo, che addirittura si vociferava fosse molto probabile nei mesi scorsi. Quale sarà la verità?

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di: |

Appassionato di videogiochi dall'età di 4 anni. Amante di picchiaduro, action e qualunque gioco in grado di mettere alla prova abilità e riflessi.




Scrivi un commento