GTA Trilogy Definitive Edition, il prezzo della raccolta potrebbe farvi adirare

Di Andrea "Geo" Peroni
10 Ottobre 2021

Avete già pronto il commento polemico da lasciare nei commenti? Vi diamo un motivo per farlo.

Rockstar Games ha annunciato ufficialmente, pochi giorni fa, la raccolta GTA The Trilogy: Definitive Edition, un pacchetto presto in arrivo su tutte le piattaforme che riproporrà gli storici GTA 3, Vice City e San Andreas con vari miglioramenti e modifiche.

Sebbene l’annuncio sia stato accolto con grandi favori da parte di una grossa fetta della community, alcuni utenti hanno fatto notare che non abbiamo ancora visto nulla di questa Definitive Edition, e che attenderanno il reveal vero e proprio di Rockstar per scoprire quali saranno le novità.

I giocatori ricordano ad esempio il pessimo porting dei tre giochi citati pubblicati su PS3, PS4, Xbox 360 e Xbox One, con “remastered” che di remastered, in realtà, non avevano nulla.

A giudicare dalle ultime rivelazioni, sembra che GTA The Trilogy: Definitive Edition abbia dietro un lavoro ben più corposo – e costoso.

Il rivenditore svizzero Base.com ha infatti inserito in listino GTA The Trilogy: Definitive Edition per varie piattaforme, con una generica data fissata al 31 dicembre 2021 – Rockstar Games ha comunque annunciato che il pacchetto arriverà entro la fine dell’anno, e secondo gli insider la finestra scelta sarà quella di novembre.

Ciò che però balza all’occhio sul sito del rivenditore non è la data placeholder, bensì il prezzo, che siamo sicuri farà ampiamente discutere se venisse infine confermato.

Le versioni PS4, Xbox One e Switch di GTA The Trilogy: Definitive Edition sono state infatti inserite tra i preorder con un prezzo di ben 70€, lo stesso che ebbe GTA V all’epoca della sua uscita nel 2013. La cosa non finisce però qui, perché le versioni per PlayStation 5 e Xbox Series X|S, che immaginiamo potranno vantare alcune feature esclusive rispetto alla vecchia generazione di hardware, sono preordinabili a 80€, il prezzo che ormai è diventato una consuetudine per le grandi produzioni AAA di questa generazione come Ratchet & Clank: Rift Apart, Demon’s Souls e Ghost of Tsushima: Director’s Cut.

Potete vedere le varie pagine dei prodotti in questo link.

Come abbiamo ricordato poco fa, non sappiamo di preciso quale sia stata la mole di lavoro svolta sui tre capolavori degli anni 2000, e non possiamo quindi giudicare se il prezzo possa essere giustificato. Un avvistamento di questo tipo però, segnalato su Reddit nella giornata di oggi, ha fatto comunque scatenare le ovvie polemiche da parte dei giocatori, che ritengono troppo elevato il prezzo di vendita della collection.



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento