Gorod Krovi – Guida completa easter egg

gorod krovi easter egg
Di Andrea "Geo" Peroni
13 Luglio 2016

Gorod Krovi è la quinta mappa della modalità Zombie di Call of Duty: Black Ops 3, dopo Shadows of Evil, The Giant, Der Eisendrache e Zetsubou No Shima (cliccando su ogni nome troverete la guida completa all’easter egg principale di riferimento). La mappa, disponibile con il DLC Descent (dal 12 luglio su PS4, a partire da agosto anche su Xbox One e PC), introduce come di consueto un nuovo e importante easter egg che riguarda questa volta gli avvenimenti del Nikolai alternativo: dopo aver raccolto le anime di Richtofen, Dempsey e Takeo, toccherà infatti al soldato russo concludere questo rituale, missione che aprirà le porte al quarto e ultimo DLC e al gran finale della storia zombie di questo Black Ops 3. Ma non perdiamoci ulteriormente in chiacchiere, e vi lasciamo subito alla guida per completare l’easter egg di Gorod Krovi e ottenere il trofeo Amore e guerra.

Iniziamo con le solite raccomandazioni. Oltre ad un potente arsenale (ma veramente potente, in questo caso, dato che l’easter egg richiederà una potenza di fuoco esagerata), vi serviranno diversi equipaggiamenti e Wonder Weapon, che vi indichiamo anche come ottenere:

  • Guardia di Fafnir
  • Guanto di Sigfrido
  • GKZ-45 Mark 3, una nuova variante della Ray Gun con potere simile al dispositivo di Gersh di Ascension e Moon.

STEP 1 – PREPARAZIONE E INTERAZIONE CON SOPHIA

Attivate la corrente (si trova all’interno del municipio). Per raggiungerla, dovete passare all’interno del palazzo che aprirete dopo l’area iniziale (Belinski Square), e una volta arrivati al bunker potrete passare per l’infermeria o per l’armeria. Una volta attivata la corrente, si attiverà anche SOPHIA, l’intelligenza artificiale che urlerà anche il nome di Maxis. Interagite anche con il terminale sotto all’occhio elettronico di SOPHIA, per farla parlare e farle riconoscere che i protocolli non possono essere attivati dato che non c’è Maxis.

STEP 2 – OTTENERE I 6 TROFEI

Per questo step, dovrete naturalmente aver sbloccato tutti i draghi, aver raggiunto il Puck-a-Punch, ottenuto l’air-strike, costruito Guardia di Fafnir e ottenuto il Guanto di Sigfrido, quindi per completare questo step avrete approssimamente raggiunto il round 11/12. Per evitare di dilungarci troppo, abbiamo deciso di spiegarvi questo step in diversi passi, che trovate tutti nei link sottostanti.

A questo punto avrete ottenuto tutti i trofei, ma non potrete ancora sfruttarli. Teneteli nel vostro inventario ancora per un po’.

STEP 3 – RIATTIVARE IL GENERATORE

Andate al Vivaio, nel piano inferiore. Vicino alle tre incubatrici per l’uovo, troverete un generatore, che sarà stato riattivato poco prima con l’ottenimento del Guanto. Se il generatore sarà pronto all’uso, lo riconoscerete dal telo verde che inizierà a muoversi a causa dell’aria che ora esce dal dispositivo. Potrete attivare il generatore, premendo Azione, e vi servirà per il prossimo complicato step.

STEP 4 – LE VALVOLE

Fate molta attenzione, perché si tratta di uno degli step più confusionari di tutto l’easter egg. Attivando il generatore al Vivaio, attiverete anche le 6 valvole sparse per la mappa. La loro funzione è quella di far girare aria attraverso diversi tubi, otturati in particolare da un oggetto che vi servirà successivamente, una sorta di fusibile per SOPHIA. Ora, dovrete fare in modo che l’aria fluisca dal generatore con la luce verde, fino a quello con al suo interno il fusibile che vi interessa, in modo da poterlo recuperare. Sappiamo che detto così sembra un discorso abbastanza intricato, ma fortunatamente c’è un metodo abbastanza veloce per completare lo step. Le valvole si trovano

  • All’armeria, vicino al ponte di collegamento con l’infermeria
  • Alla Tank Station, di fronte al tubo utilizzato per recuperare un trofeo
  • Al terzo piano del primo palazzo aperto
  • Alla corrente
  • Alla biblioteca, sotto le scale
  • All’infermeria, proprio di fronte all’uscita che conduce alla piazza di fronte al municipio

Per capire come procedere in questo step, vi consigliamo vivamente la visione di questo video realizzato da Mr. Frank, che spiega nel dettaglio le caratteristiche delle valvole.

 

Avrete il fusibile, e potrete dirigervi ora verso SOPHIA.

STEP 5 – SOPHIA E LA PASSWORD

Tornate dunque da Sophia, e inserite il fusibile appena recuperato al suo interno. Si aprirà un pannello a sinistra del computer, con 6 cilindri da far ruotare per inserire una parola. Dovrete sparare ai 6 cilindri fino a che sulla verticale non apparirà la parola KRONOS. Una volta fatto, premete il tasto di interazione con SOPHIA, e sarete pronti ad uno degli step più complitati: le sfide di SOPHIA.

STEP 6 – COMPLETARE LE 6 SFIDE

Dirigetevi al grosso terminale, dove ora potrete finalmente posizionare tutti i 6 trofei. Quello che dovrete fare per proseguire ora in questo easter egg è completare le 6 sfide random che SOPHIA vi proporrà. Le sei sfide riguardano

  • Scortare un corazzato
  • Scortare una Valkyria
  • Disinnescare bombe
  • Proteggere Modulo Groph
    Catturare Gersh
  • Download di informazioni al Vivaio

Di seguito vi illustriamo nel dettaglio cosa riguardano e come completare ogni sfida. Vi ricordiamo che l’ordine sarà completamente casuale, ma che al termine dello step avrete comunque completato tutti gli obiettivi che vi spieghiamo qui sotto.

SFIDA 1 – SCORTARE LO ZOMBIE CORAZZATO CON OCCHI VERDI

Il vostro obiettivo sarà scortare uno zombie corazzato molto particolare, con occhi verdi, verso il municipio, dove dovrete farlo posizionare su una pedana blu illuminata. Ovviamente, non dovrete uccidere questo zombie corazzato una volta che lo troverete, ma semplicemente accompagnarlo verso la sala di SOPHIA. Se per sbaglio lo ucciderete, non preoccupatevi, perché dopo due round ne apparirà un altro. Se lo zombie corazzato sarà giustamente catturato sulla pedana, la luce sul terminale dei trofei tornerà ad essere verde.

SFIDA 2 – SCORTARE UNA VALKYRIA

Sfida praticamente identica a quella precedente, ma in questo caso dovrete scortare una Valkyria con occhio verde e senza bracci, che apparirà allo spawn iniziale. Gli accorgimenti da seguire sono gli stessi della sfida precedentemente descritta: fornitevi, per evitare problemi, di scimmie che possano attirare gli zombie, in modo da allontanarli dalla Valkyria nel caso in cui questa sia sotto pesante attacco.

SFIDA 3 – DISINNESCARE BOMBE

Armatevi di carta e penna per questo step. Se dovrete completare la sfida delle bombe, il monitor, che ha visualizzato su di esso la pianta della mappa, vi indicherà la sequenza esatta delle bombe da disinnescare, cosa che dovrà anche essere fatta in poco tempo. La sequenza sarà visualizzata solo una volta e velocemente, dunque proprio per questo dovrete utilizzare un foglio di carta per segnarvi la sequenza, o addirittura, ancor più consigliato, un file vocale nel quale dite a voce la sequenza e che potrete riascoltare nel caso non siate sicuri di quello che state per disinnescare.

SFIDA 4 – PROTEGGERE MODULO GROPH

Un nuovo Modulo di Groph verrà lanciato, stavolta fuori mappa (in una delle aree dove è possibile salire sui draghi), e dovrete assolutamente proteggerlo da un’orda ben più grande di zombie rispetto a quelle a cui siete stati abituati con i Moduli di Groph normali. Dato che non sarete vicini al modulo, utilizzate tutto quello che avrete per gli attacchi da grande distanza, comprese scimmiette, granate e soprattutto gli air strike, che mai come in questo momento si riveleranno perfetti. Una volta che il Modulo di Groph si sarà aperto, uno di voi dovrà equipaggiare il Guanto di Sigfrido e lanciare il piccolo drago nella direzione del Modulo: questo tornerà indietro con un nuovo dispositivo che dovrete raccogliere e portare al computer centrale di SOPHIA.

SFIDA 5 – CATTURARE GERSH

Qualcuno si ricorda di Gersh? Gli amanti della modalità zombie conosceranno sicuramente lo scienziato russo, che era stato intrappolato sotto forma di energia nella mappa Ascension (Call of Duty: Black Ops) e liberato dai quattro “vecchi” protagonisti della storia. Anche in Gorod Krovi ci sarà Gersh sotto forma di sfera di energia, e stavolta il nostro scopo non sarà salvarlo ma colpirlo più volte possibile. La sfera gialla di Gersh comparirà random in giro per la mappa, e quando verrà colpita (rigorosamente con arma potenziata) si sposterà velocemente. Fate moltissima attenzione, dovrete seguire il movimento di Gersh per capire in quale area della mappa si sta spostando, e soprattutto dovrete ripetere il procedimento per tre volte (colpendolo, Gersh si sposterà sempre più velocemente). Quando finalmente sarete riusciti ad abbattere Gersh, SOPHIA lo ingloberà, e sarà probabilmente l’ultima volta che sentiremo parlare dello scienziato russo.

SFIDA 6 – DOWNLOAD DI INFORMAZIONI AL VIVAIO

Dovrete dirigervi tutti al Vivaio, e iniziare una nuova sopravvivenza a ordate come quella fatta per ottenere l’air strike. Per avviarla, andate davanti al gabinetto, dove troverete un terminale con luce rossa: interagite tutti con esso per farlo diventare verde e avviare una sopravvivenza che, attenzione, sarà parecchio più pericolosa di quella precedente. Una volta completato il download delle informazioni (la barra di progresso la vedrete a schermo), tornate al terminale a recuperare una chiave, che dovrete poi consegnare a SOPHIA.

STEP 7 – LANCIARE IL DRAGO A BELINSKI SQUARE

Da SOPHIA avrete recuperato un nucleo energetico, che dovrete consegnare al Nikolai 1.0 ancora sommerso dalle macerie. Il palazzo nel quale il robot di Nikolai si trova è quello vicino all’area iniziale, praticamente dietro all’autobus con scritto Belinski Square. Equipaggiate il Guanto di Sigrfido, tornate allo spwan e lanciate il draghetto in direzione proprio di quel palazzo: l’animale porterà il nucleo a Nikolai, e sarete pronti al prossimo fondamentale passo.

STEP 8 – I BOSS FINALI

Dopo aver completato tutte le sfide e aver lanciato il draghetto, andate ad interagire con SOPHIA. Il super-occhio elettronico si distaccherà dal terminale, e si allontanerà verso una destinazione sconosciuta. Il computer di SOPHIA invece arretrerà, e rivelerà una grata che vi condurrà alla, o meglio alle, boss fight. Dopo esservi attrezzati di tutto punto con armi potenziate, scimmie, gobblegum e quant’altro, posizionatevi tutti sulla grata e interagite per sbloccarla. Verrete trasportati fuori mappa, in un’area prima inaccessibile, una grossa arena dove dovrete prima sconfiggere un drago, e successivamente abbattere il robot corazzato comandato dal vecchio Nikolai. Nikolai stesso vi aiuterà contro il drago, quindi per liberarlo dalle macerie dovrete innanzitutto andare sotto alla struttura centrale e attivare il bottone presente. Ora inizierà la prima boss fight, quella contro il drago. Fate attenzione, oltre agli zombie, anche al fuoco, che inonderà praticamente tutta l’area centrale della mappa, quindi equipaggiatevi di scudo oppure fuggite all’interno delle trincee ai lati. Quando il drago si posizionerà in un punto, dovrete attendere che Nikolai 1.0 lo ferisca, in modo da mettere in evidenza un suo punto debole (di colore rosso). Quando il punto debole sarà rivelato, sparate quanti più colpi possibili contro di lui, e dovrete ripetere questo procedimento altre 2 volte fino a quando il drago non morirà di fronte a voi.

La prima boss fight sarà seguita da una mini-cutscene, dopodiché il vostro obiettivo sarà abbattere il vecchio Nikolai. In questo caso l’attenzione che dovrete porre sarà maggiore: alcuni attacchi di Nikolai saranno in grado di uccidervi con un solo colpo, ma allo stesso tempo dovrete per forza avvicinarvi a lui per colpire i suoi punti deboli, alcune piastre arancioni sopra al robot. Le piastre da distruggere in totale saranno 5, e una volta completata la boss fight il robot si accascerà a terra e partirà la cutscene finale, rivelatrice anche dell’ultima mappa zombie. Mi raccomando, fate attenzione anche al vostro ritorno in gioco dopo la cutscene, perché vi aspetta un dialogo importantissimo con un personaggio fino ad oggi rimasto fuori da ogni gioco: il Dr. Monty.

Complimenti ragazzi, avete completato l’easter egg di Gorod Krovi. L’appuntamento è per la prossima e ultima mappa zombie!

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.


Commenti (4)


  1. Francesco M.
  2. Ratchethacked
  3. Uagna_Geologo
  4. pasquale