[GUIDA] Call of Duty Mobile – Come collegare i controller su Android

Di Alberto Baldiotti
23 Novembre 2019

Il momento tanto atteso è arrivato: dopo gli annunci degli scorsi giorni, Call of Duty Mobile ha finalmente ottenuto un aggiornamento enormemente richiesto dal pubblico. Con l’update della Stagione 2 infatti Activision ha introdotto sia la modalità Zombie, sia il supporto ai controller già presente in fase di beta e ora reintrodotto.

Tra i controller supportati figurano anche il DualShock 4 e il controller wireless di Xbox One. Ricordiamo che, come enunciato da Activision, il DualShock 4 è supportato soltanto nella versione V2: per intenderci, è il controller con la barra luminosa sopra alla touchbar (uscito in occasione del lancio di PS4 Pro/Slim).

Vediamo passo per passo come collegare i controller su Android e giocare quindi a Call of Duty Mobile in questo modo.

DualShock 4

Per collegare il DualShock 4 su Android sarà sufficiente seguire questi passaggi:

  1. Abilitare il Bluetooth sul vostro smartphone;
  2. Sul DualShock 4, tenere premuti insieme il pulsante Share e il pulsante Home, fino a che la light bar posteriore non inizierà a lampeggiare velocemente di luce bianca;
  3. Sullo smartphone apparirà il controller tra i dispositivi bluetooth disponibili. In caso contrario, effettuare nuovamente la scansione;
  4. Premere sul dispositivo rilevato (nel nostro smartphone viene visto come “Wireless Controller”). A questo punto dovrebbe accendersi la luce fissa della light bar, e il dispositivo è connesso.

Controller wireless di Xbox One

La procedura di collegamento del controller wireless di Xbox One su Android è molto simile. Dovrete fare quanto segue:

  1. Abilitare il Bluetooth sullo smartphone;
  2. Accendere il controller tenendo premuto il pulsante Xbox;
  3. Tenere premuto il pulsante Sincronizzazione, che si trova in alto a sinistra sul controller, finché non lampeggia;
  4. Verificare che lo smartphone abbia scansionato e trovato il controller, dunque premere sulla relativa voce per completare la procedura.

A questo punto, sia con l’uno sia con l’altro, dovrete recarvi nelle impostazioni di Call of Duty Mobile, dove troverete le opzioni sotto la voce Controller (ovviamente è necessario aggiornare l’applicazione: l’update pesa all’incirca 0,98 Gb). Qui potrete configurarlo a piacimento con i vari setting proposti.

Nota della redazione. Attualmente abbiamo avuto modo di sperimentare un DualShock 4 su un dispositivo Honor View 10, aggiornato ad Android 9, e abbiamo riscontrato dei gravi problemi che rendono impossibile il gioco in quanto i controlli non rispondono come dovrebbero. Sottolineiamo che abbiamo potuto provare soltanto un DualShock di prima generazione, dunque teoricamente non supportato dal gioco; nonostante questo però viene comunque rilevato come compatibile, e alcuni controlli funzionano (in particolare il movimento con la levetta sinistra e le frecce per attivare le serie di punti).

Su Twitter un utente ha esposto il nostro stesso problema al team di Call of Duty Mobile, senza specificare se si trattasse di DualShock di prima o seconda generazione. Il team ha risposto che è un problema comune ad alcune versioni di Android, e che sta lavorando ad un fix, ma nemmeno il team ha specificato/raccomandato di giocare con un DualShock di seconda generazione.

Non appena avremo modo di provare ulteriori configurazioni e un DualShock V2, provvederemo ad aggiornare l’articolo. Nel frattempo fateci sapere la vostra esperienza!

 



Studente universitario e gamer nel tempo libero, la sua passione videoludica non ha confini. Questa passione nasce a 4 anni, quando si ritrova a giocare Doom II su un vecchio computer acquistato dal padre. Appassionato di giochi open-world e GDR, le sue pietre miliari sono le serie di Grand Theft Auto, Fallout e The Elder Scrolls. A fianco di ciò, la tecnologia e lo sport giocano un ruolo fondamentale nei suoi interessi, ed adora restare informato sulle ultime novità nei rispettivi settori.