Il remake di Metal Gear non esiste, youtuber ammette di aver mentito

Di Andrea "Geo" Peroni
21 Settembre 2022

Ricordate gli ultimi rumor sul remake di Metal Gear Solid, il cui reveal sarebbero stati in programma nel tanto chiacchierato evento di PlayStation (che ancora non c’è stato)? Tutto falso, e ad ammetterlo è lo stesso youtuber ad averli messi in circolazione.

Il leaker The Real Insider, che nelle ultime settimane è salito alla ribalta per aver anticipato con successo diverse notizie dal mondo Ubisoft tra cui tutti i nuovi capitoli della serie Assassin’s Creed in sviluppo, ha deciso di uscire allo scoperto: si tratta infatti dello youtuber Dan Allen che, evidentemente messo alle strette, ha ammesso la sua reale identità – e non solo.

Allen ha infatti rivelato in un suo video di aver ricevuto ad esempio le informazioni su Assassin’s Creed grazie ad accordi di non divulgazione con Ubisoft, che ha poi deciso di eludere creandosi la fittizia identità di un insider che ha poi spiattellato tutte le informazioni in anticipo.

Sebbene queste informazioni fossero reali, lo youtuber ha poi deciso di andarci giù ulteriormente, condividendo alcune informazioni sul potenziale remake (o remastered, le voci sono state molto confuse negli anni) di Metal Gear Solid, così come il ritorno, in qualche modo, di Silent Hill.

In questo caso, ammette Allen, non si tratta di informazioni diffuse in anticipo: lo youtuber ha infatti ammesso di essersi inventato tutto.

L’auto-sbugiardamento di Allen ha portato numerosi utenti a disperarsi ancora una volta per la mancanza di notizie sui due franchise di Konami, ma è bene ricordare un dettaglio importante.

Sebbene i rumor messi in circolazione dallo youtuber siano falsi, non è detto che Konami non stia davvero lavorando ai suoi due noti franchise. Del resto, in passato anche il doppiatore di Snake aveva lasciato intendere che qualcosa si stesse smuovendo, e la stessa Konami ha dichiarato nei mesi scorsi di essere impegnata attivamente su Silent Hill per riproporre in qualche modo la serie.

Da tempo circolano inoltre voci sul coinvolgimento di Bloober Team, che potrebbe essere al lavoro su un nuovo Silent Hill in esclusiva PlayStation 5.

A proposito di Silent Hill, vi riportiamo una clamorosa inchiesta sul famoso Abandoned, gioco di Blue Box Game Studio che starebbe cercando di sfruttare il nome della serie horror Konami per costruire una grande truffa ai danni dei giocatori. L’avevate letta?



Abbiamo parlato di: |

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento