Home Videogiochi News Infinity Ward sta già pensando a Call of Duty: Modern Warfare 4: le prime informazioni

Infinity Ward sta già pensando a Call of Duty: Modern Warfare 4: le prime informazioni

Così come Modern Warfare 3 non sarà un remake del gioco del 2011, allo stesso modo la serie di Infinity Ward non si concluderà con questo terzo capitolo.

Mentre la trilogia originale di Modern Warfare si concluse appunto con MW3 nel 2011, uno dei titoli di maggior successo nella storia dell’azienda, in un’intervista al Washington Post il narrative director di Call of Duty Brian Bloom ha affermato che la storia della trilogia originale di Modern Warfare si estenderà oltre Modern Warfare III (2023), lasciando dunque intendere che Modern Warfare 4 si farà.

Bloom ha affermato che ci sono già piani per storie da raccontare nei giochi futuri con i personaggi ormai iconici di Modern Warfare:

Pensiamo che gli archi dei personaggi vadano in un modo, ma possono anche allontanarsi dal loro arco, possono andare all’indietro, le persone possono evolversi e devolvere. Tutte queste cose offrono un terreno ricco e fertile per raccontare storie, e questo non si fermerà. Anzi, direi che siamo solo all’inizio.

Al momento attuale, comunque, è ancora molto presto per pensare a MW4. Secondo l’attuale ciclo di sviluppo della serie, Infinity Ward dovrebbe proporre il suo prossimo titolo nel 2025, anche se alcuni report vedevano Activision intenzionata a programmare il franchise secondo bienni suddivisi tra Modern Warfare e Black Ops.

Modern Warfare 3 – Data di uscita, beta e altre notizie

Call of Duty: Modern Warfare 3 uscirà il 10 novembre su PlayStation, Xbox e PC. Il gioco, confermato anche per le piattaforme old gen, è stato rivelato il 17 agosto con un evento su Warzone. All’inizio dell’anno sono emerse le presunte date della beta.

Il gioco riporterà una importante feature di gameplay assente in MW2, oltre a presentare per la prima volta la condivisione di contenuti, armi e skin dal precedente capitolo della serie. Nei giorni scorsi è anche trapelata la lista delle armi. Ad agosto è poi stata rivelata la Vault Edition, una delle edizioni disponibili al preorder.

Oltre a confermare che le mappe PvP al lancio saranno tutte remastered dall’originale MW2 del 2009, Activision ha poi confermato che ci sarà anche una modalità Modern Warfare Zombies, di cui sono già stati discussi i primi dettagli.

È bene ricordare che Modern Warfare 3, in uscita in autunno, non ha niente a che vedere con l’originale Call of Duty: Modern Warfare 3 pubblicato nel 2011 su PS3, Xbox 360 e PC, e conclusione della trilogia classica di Infinity Ward. Il nuovo gioco non sarà infatti una remastered, bensì un sequel diretto di Modern Warfare 2 pubblicato nel 2022.

Scritto da
Andrea "Geo" Peroni

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.

Scrivi un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

EA Sports FC 24 – Le modifiche su Champions e Rivals in Ultimate Team

Tra le novità in arrivo su FC 24, quelle di maggior rilievo...

7

[Recensione] Hidden Cats in Paris

Hidden Cats in Paris è un gioco a oggetti nascosti simpatico ed...

6

[Recensione] Mugen Souls Z

A cura di L. Peroni Mugen Souls Z, quasi dieci anni dopo...

EA Sports WRC – Un video mostre tutte le novità del gioco

EA Sports presenta il primo video di approfondimento dell’attesissimo EA Sports WRC,...