Kojima e Xbox, la partnership sarà annunciata stasera secondo un insider

Di Andrea "Geo" Peroni
12 Giugno 2022

Secondo quanto riferito da un noto insider, Hideo Kojima apparirà stasera nel corso dello showcase di Xbox and Bethesda per annunciare una nuova partnership.

Kojima è ben noto per io velo di segretezza che ricopre le sue produzioni, ma negli anni si è parlato spesso di possibili progetti collegati al leggendario designer giapponese. Oltre a Death Stranding 2, ancora non annunciato ufficialmente ma già confermato da Norman Reedus, più indiscrezioni hanno suggerito nel corso del tempo che Kojima fosse sul punto di lavorare con Xbox sfruttando i servizi cloud per un inedito progetto.

Durante un recente live streaming, il famoso leaker Tom Henderson ha affermato che Hideo Kojima sarà presente alla vetrina di Xbox prevista per stasera, 12 giugno – la seguiremo in diretta sul nostro canale Twitch.

Henderson ritiene che Kojima non annuncerà il suo nuovo videogioco, ma si limiterà a rivelare la sua nuova partnership con Xbox per il misterioso progetto basato sul cloud. Il gioco, secondo i recenti rumor, si chiamerà Overdose.

“Sembra che [Kojima] sarà allo show, ma sembra che non rivelerà su cosa sta effettivamente lavorando”, ha detto Henderson. “Ha molto senso perché Kojima Productions mi ha contattato e mi ha chiesto se potevo togliere l’articolo e cose del genere. A quanto pare sarà presente all’evento e parlerà di ciò su cui sta lavorando. Ci sono alcune voci sul fatto che il suo gioco sia basato sul cloud gaming, ma a parte questo non sembra che avremo il gameplay di Death Stranding 2 , Overdose anticipa, sarà solo un annuncio che Kojima sta lavorando a un gioco per Xbox.”

A quanto sembra, comunque, l’annuncio previsto per stasera non riguarderà una presunta acquisizione di Kojima Productions da parte di Xbox, ma di una partnership creativa per lo sviluppo del nuovo videogioco, seguendo ciò che ha fatto sempre lo stesso Kojima con Sony nel 2016 per Death Stranding. La collaborazione proseguirà anche nei prossimi anni, come conferma lo sviluppo di Death Stranding 2.

Il designer, secondo rumor dei mesi scorsi, sarebbe inoltre al lavoro su un videogioco in realtà virtuale per PlayStation VR2.

Fonte



Abbiamo parlato di: |

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento