Ancora rumor su Resident Evil 8, tre personaggi giocabili e sequel diretto di RE7

resident evil 8 news
Di Andrea "Geo" Peroni
10 Giugno 2020

Continuano i rumor su Resident Evil 8, il prossimo capitolo della popolare saga horror di Capcom che potrebbe essere annunciato già nel corso della giornata di domani.

Stando a recenti indiscrezioni, infatti, l’evento di reveal dei giochi di PlayStation 5 potrebbe portare con sé tantissima carne al fuoco, tra cui Horizon: Zero Dawn 2, un nuovo Crash Bandicoot, il ritorno di Silent Hill e, appunto, l’annuncio di Resident Evil 8. Vi ricordiamo che l’evento si terrà nella serata di domani, trovate qui tutti i dettagli.

[Rumor] Horizon 2, Crash Bandicoot, The Last of Us Online e una valanga di giochi al reveal di PS5

Di Resident Evil 8, nelle scorse settimane, si è parlato molto. Il gioco potrebbe avere il sottotitolo Village come suggerito da vari insider, e si tratterà probabilmente del gioco più oscuro mai concepito per il brand horror della casa giapponese, tornato alla ribalta negli ultimi anni con i remake di Resident Evil 2 e 3.

Ancora una volta, l’insider Dusk Golem, ormai un nome noto quando si parla di questi leak, torna a parlare del progetto Resident Evil 8, svelando una serie di dettagli molto interessanti su Twitter nelle ultime ore.

La linea decisa da Capcom per proseguire la serie sarebbe quella dettata da Resident Evil 7, che si è rivelato essere un successo per l’azienda. Anche l’ottavo capitolo, infatti, sarà impostato come un survival horror in prima persona, e sembra che avrà collegamenti diretti proprio con la storia di RE7. Anche il gameplay, come detto, sarà influenzato dall’ultima iterazione del franchise, presentando però alcuni miglioramenti.

Il gioco riporterà in scena il personaggio di Ethan Winters, conosciuto proprio in RE7, che sarà uno dei protagonisti principali. Sembra infatti che in Resident Evil 8 non impersoneremo solamente Ethan, che dovrebbe comunque occupare circa il 50-60% dell’intera storia. Ci saranno altri due personaggi giocabili, uno secondario (che controlleremo per circa il 30-40% della storia) e un personaggio minore, le cui identità sono però ignote. Una dinamica che, come ricorda l’insider, sarebbe figlia della vera origine del gioco, concepito come Resident Evil: Revelations 3 e solo successivamente trasformato in un capitolo principale.

Lo stesso insider suggerisce poi che Resident Evil 8 non sarà un videogioco dedicato esclusivamente alla next-gen, ma che è stato studiato come un progetto cross-gen. Possiamo quindi supporre che la sua uscita sia prevista per PS5, Xbox Series X, PS4, Xbox One e PC, dando ormai per scontato che la finestra di lancio pianificata sia il 2021.

La recente tendenza di Capcom sembra sia quella di pubblicare infatti un titolo della serie all’anno, e dopo Resident Evil 2 Remake (2019) e Resident Evil 3 Remake (2020), ci sarà da attendere il prossimo anno per vedere il nuovo capitolo.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento