Bluepoint parla del suo progetto per PS5, sfrutterà la potenza del nuovo hardware

Di Andrea "Geo" Peroni
26 Gennaio 2020

Dopo l’ottimo remake di Shadow of the Colossus del 2018, premiato anche da noi nella nostra recensione che potete rivedere qui, e mesi e mesi di silenzio, Bluepoint Games esce finalmente allo scoperto: il suo prossimo progetto è previsto su PlayStation 5.

Al centro di innumerevoli rumor nel corso degli ultimi mesi, Bluepoint Games ha deciso di iniziare a stuzzicare l’appetito dei giocatori, affermando tramite il proprio sito che sta ufficialmente lavorando su un nuovo titolo previsto per PlayStation 5.

Il nuovo gioco sarà grandioso, e sfrutterà la potenza dell’hardware next-gen che Sony lancerà sul mercato alla fine del 2020. Un progetto sul quale sia Bluepoint che la stessa Sony sembrano puntare moltissimo, poiché, stando alla descrizione apparsa sul sito ufficiale, questo titolo rappresenterà il benchmark grafico per la prossima generazione di hardware.

In soldoni, Bluepoint vuole far intuire che questo nuovo videogioco sarà grandioso anche e soprattutto a livello grafico, e che non si tratterà di un porting o una remastered come avvenuto in passato per la software house. Prima di Shadow of the Colossus, infatti, Bluepoint aveva lavorato al porting di Titanfall per Xbox 360 e alla trilogia rimasterizzata di Uncharted per PS4. A tal proposito, vi ricordiamo che ancora per pochi giorni la collezione completa è gratuita per tutti gli abbonati a PS Plus.

Nessun indizio, invece, sulla natura del progetto. Non sappiamo se si tratterà di un’IP completamente nuova o se Bluepoint stia effettivamente lavorando al gioco di cui si è parlato moltissimo negli ultimi mesi. Da tempo, infatti, gli insider concordano nell’affermare che la software house di Austin stia sviluppando un remake completo di Demon’s Souls, il capolavoro di From Software uscito originariamente su PS3 che diede i natali al genere dei soulslike, poi maturato negli anni con Dark Souls, Bloodborne e molti altri esponenti.

Il gioco di Bluepoint Games, ancora senza nome, è comunque il secondo progetto confermato ufficialmente per PlayStation 5 dopo Godfall, hack and slash di Gearbox Software presentato ai Game Awards 2019 e del quale è spuntata in rete una clip di gameplay risalente a un anno fa. Per sapere cosa ci attenderà al momento del lancio della console, invece, dovremo probabilmente attendere il chiacchieratissimo PlayStation Meeting, che secondo i rumor dovrebbe tenersi a febbraio.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento