PlayStation 5, sarà questo il design della console? Un brevetto lo suggerisce

Di Andrea "Geo" Peroni
20 Agosto 2019

Ci avviciniamo ad un momento caldissimo della generazione videoludica. Non solo perché è autunno, e dunque ci aspettano una serie di clamorosi blockbuster in arrivo nei prossimi mesi come Borderlands 3, Call of Duty: Modern Warfare, Death Stranding, Gears 5 e così via, ma anche perché ci stiamo avvicinando sempre di più al tramonto delle attuali console.

Microsoft e Sony hanno ormai da diversi mesi svelato le carte in tavola. Project Scarlett, la prossima console Microsoft, è stata rivelata da un primo teaser all’ultimo E3 di Los Angeles, ma per vederla in azione dovremo quasi certamente attendere la fiera del prossimo anno, con data di uscita fissata per la stagione autunnale/invernale del 2020. L’azienda giapponese, invece, ha parlato di PlayStation 5 in varie occasioni, ma senza discuterne in veri e propri eventi.

Proprio pochi giorni fa si è diffuso un nuovo rumor sulla possibile presentazione di PS5 fissata a febbraio 2020, indiscrezione plausibile se pensiamo che per PlayStation 4 successe la stessa cosa.

[Rumor] PlayStation 5 presentata a febbraio 2020 insieme a Ghost of Tsushima

Il portale Let’s Go Digital potrebbe però aver svelato con grande anticipo quella che sarà la forma della console PlayStation 5, o comunque una delle idee primordiali di design per la prossima console Sony sulla quale troveranno spazio nuove esclusive come i sequel ormai certi di God of War e Marvel’s Spider-Man, anche grazie alla recente acquisizione di Insomniac Games da parte del colosso giapponese.

L’ultimo brevetto registrato da Sony è infatti riferito ad un dispositivo ignoto, ma secondo molti potrebbe trattarsi effettivamente di una prova di design di PlayStation 5, o comunque di un DevKit che è stato o verrà inviato alle varie case sviluppatrici messe all’opera sulla next-gen.

Per chi non lo sapesse, un DevKit è sostanzialmente un hardware con le stesse caratteristiche della console di riferimento ma case differente, spesso perché, nel caso delle console di next-gen, non è ancora ben deciso il design definitivo. La forma, del resto, serve a ben poco alle software house, e dunque queste si accontentano di lavorare seguendo le specifiche tecniche del sistema fornito da Sony (o Microsoft, nel caso di Xbox).

Difficile dire se questa che potete vedere qui sotto sarà effettivamente la forma di PlayStation 5, ma conoscendo la storia delle ammiraglie di casa Sony è altamente improbabile che il colosso nipponico scelga qualcosa di così anti-convenzionale. Potrebbe trattarsi in effetti di un prototipo, di una cioè delle prime idee di design per la prossima console in arrivo molto probabilmente nel 2020 che, forse, è già stata scartata.

Per il momento, però, non possiamo saperlo. E dunque, vi chiediamo: a voi piacerebbe mettere le mani su una PS5 con questa forma?



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.