[Rumor] GTA 6? No, Rockstar Games sta sviluppando un open world nel Medioevo

Di Andrea "Geo" Peroni
24 Novembre 2019

Grand Theft Auto 6? Il richiestissimo Bully 2? A quanto pare, non è questo il futuro di Rockstar Games.

Stando ad un’indiscrezione che ha iniziato a circolare nelle scorse ore sul web, i creatori di GTA e Red Dead Redemption stanno lavorando ad un videogioco completamente nuovo, che non avrebbe nulla a che vedere con i suoi progetti precedenti.

Negli ultimi mesi, specialmente dopo il lancio di Red Dead Redemption II, si sono susseguiti nel tempo molte indiscrezioni sui futuri videogiochi di Rockstar. Vari insider puntano il dito verso Bully II, e secondo alcuni di loro il gioco sarà presentato entro la fine dell’anno. Non per screditare tali voci, certo, ma alla fine dell’anno mancano poco meno di 40 giorni, dunque pare difficile che la previsione possa avverarsi a meno di un regalo di Natale. Oltre a queste, ci sono ovviamente le numerose voci su GTA 6, che recentemente abbiamo raccolto nello speciale che trovate di seguito.

GTA 6: tutto su Mappa, Gameplay, Data di uscita, Personaggi

Comicbook riporta però oggi una voce completamente fuori dal coro, che si rifà ad una fonte che il portale dichiara particolarmente affidabile in tema di universo Rockstar Games. Stando a quest’anonima fonte, la software house sarebbe infatti al lavoro su un videogioco open world ambientato nel Medioevo, periodo storico che prima d’ora mai Rockstar Games aveva esplorato.

Proprio questo nuovo progetto, che non ha ancora un titolo ben preciso, sarebbe la prossima produzione Rockstar ad uscire sul mercato. L’intenzione degli sviluppatori sarebbe quella di pubblicare il gioco all’inizio del 2021, lasciando GTA 6 a bollire nel suo brodo senza avere la necessità di affrettare i tempi. Del resto, i numeri parlano: GTA 5 sta facendo registrare ancora oggi entrate record, e Rockstar in questo momento non ha alcun motivo per interrompere il supporto per spostarsi sul sequel.

Lo stesso Comicbook fa inoltre notare che non è la prima volta che si parla di Medioevo come possibile ambientazione di un gioco Rockstar. Che ci sia effettivamente qualcosa di vero, in queste indiscrezioni non confermate?

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.