Sarà questa la forma di PS5? Spunta un nuovo brevetto

Di Andrea "Geo" Peroni
17 Gennaio 2020

Febbre da next-gen quella che sta monopolizzando le prime pagine di tutte le testate specializzate nelle ultime settimane.

Microsoft ha sorpreso, e ancipato, tutti alla premiazione dei Game Awards di dicembre, quando Phil Spencer ha presentato Xbox Series X con tanto di design, controller e nome. Per le altre informazioni, però, ci sarà da attendere probabilmente l’E3 2020.

Più cauta invece Sony, che per il momento di ufficiale ha solo mostrato il logo di PlayStation 5, che non è neppure una sorpresa. Qualcosa di grosso, però, sta bollendo in pentola: molte fonti, in ultimo il creatore di God of War David Jaffe, sostengono che tra poche settimane si terrà un PlayStation Meeting che farà finalmente luce su PS5, con tanto di reveal per alcuni giochi. Nomi importatissimi come Prince of Persia: Dark Babylon, ma si parla della presenza di molti altri grandi publisher.

Quest’oggi si torna però a parlare di PS5 grazie ad un nuovo brevetto emerso da poche ore, e che svela, forse, il design finale della prossima console di casa Sony.

Come già saprete, da tempo è stata confermata la veridicità delle foto relative al devkit di PlayStation 5, che hanno fatto tanto discutere per la forma a V. In realtà, come hanno affermato alcuni esperti del settore, questa forma è stata voluta da Sony esclusivamente per i devkit in modo tale da garantire sistemi di raffreddamento adeguati durante le operazioni di stress test degli sviluppatori. Inoltre, i devkit non rappresentano mai la forma finale di una console.

Il brevetto emerso da poco testimonia una forma molto diversa dal devkit ma che potrebbe verosimilmente essere quella scelta da Sony per la sua futura PS5. Un design abbastanza tradizionale e simile a quello di PS4 Slim, ma che visto dall’alto, grazie a due protuberanze ai lati delle parti frontale e posteriore, assume una curiosa forma simile ad una X.

Attendiamo però l’ufficialità da parte di Sony per sapere se effettivamente PS5 avrà questa forma, e per sapere soprattutto quando potremo vedere la console per la prima volta. L’attesa è alle stelle, e il colosso giapponese sta tirando la corda all’inverosimile. Riuscirà a non strapparla?



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.