I più memorabili 10 momenti nella storia dell’E3 | Speciale

Di Andrea "Geo" Peroni
14 Maggio 2019

Con l’E3 2019 alle porte – e a tal proposito vi ricordo che troverete un corposo coverage completo sul nostro sito fatto di news in tempo reale, aggiornamenti, recap delle conferenze, anteprime e live streaming sul canale Twitch UAGNA – ci sono tornati alla mente le tante edizioni passate della fiera di Los Angeles, e i grandi momenti che è stata capace di regalarci.

L’E3, che significa letteralmente Electronic Entertainment Expo, è per chi non lo sapesse una fiera a cadenza annuale dedicata interamente al mondo dei videogiochi. Ogni anno, dal lontano 1995 anno di esordio della kermesse, compagnie, sviluppatori indipendenti (pochi) e grandi colossi dell’intrattenimento si danno appuntamento a Los Angeles per “sfidarsi” a colpi di annunci e di fan lasciati a bocca aperta nel mostrare tutto quello che le varie società rilascieranno sul mercato nei futuri mesi (o anni, addirittura). Sony, Microsoft, Nintendo, ma anche Valve, Ubisoft, Konami, Square-Enix, Electronic Arts, Activision, Capcom, Bethesda, tutti i grandi dell’industria videoludica non mancano mai (o quasi) all’E3, perché si tratta di una vetrina a dir poco fondamentale, un evento sul quale chiunque mastichi videogiochi ha gli occhi puntati sopra.

E3 2019 – TUTTE LE DATE E GLI ORARI DELLE CONFERENZE

Nel ricordare le tante edizioni che ho vissuto (seguo l’E3 assiduamente dal 2010, ma già in passato mi era capitato, tramite riviste specializzate e video sul web di assistere a spezzoni di presentazioni), ne ho viste di cotte e di crude. Conferenze capaci di mandare in visibilio l’intera platea, annunci in grado di gelare il pubblico lasciando i presentatori completamente spiazzati, momenti da ricordare in tutti i sensi. E proprio per questo mi sono chiesto: ma quali sono stati i migliori 10 momenti, o comunque quelli più memorabili per un motivo o per l’altro, nella storia dell’E3?  Una domanda alla quale cerco di dare una risposta oggi, recuperando anche tramite il sempre fidato YouTube quei magici momenti per ricordarli insieme a voi. Preparate i fazzoletti, perché la lacrima potrebbe essere facile…

L’INIZIO DI PLAYSTATION

È il 1995, e l’E3 debutta a Los Angeles con la sua prima edizione. Non poteva mancare, quell’anno, un colosso che si apprestava a debuttare nel mercato delle console. Parliamo ovviamente di Sony, che dopo aver cercato di collaborare con Nintendo per creare un nuovo sistema di intrattenimento negli anni precedenti, decide di lanciarsi nel mondo dei videogiochi prepotentemente e con un nome destinato a far storia: PlayStation.

Erano ovviamente tempi diversi, come potete vedere dal video ormai di repertorio qui sotto. All’E3 1995 non esisteva ancora l’internet come lo conosciamo oggi, le conferenze erano molto più contenute, il pubblico era molto limitato e la voglia di impressionare con un grande show non era assolutamente una priorità. Ciononostante, il momento in cui Steve Race (allora presidente Sony) annunciò durante la conferenza il prezzo della prima PlayStation fu non solo capace di rivitalizzare la platea (il presentatore Olaf Olaffson aveva la stessa verve di una vongola, se cercate in rete dovreste trovare lo showcase completo se siete curiosi) ma anche di decretare il primo momento da ricordare della storia dell’E3, quando cioè Sony si introdusse davvero prepotentemente nel bel mezzo della concorrenza già avviata da anni. 299$ (peraltro le uniche parole pronunciate da Race) e PlayStation poteva essere vostra. Era il futuro.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.