Sony ha 25 esclusive PS5 in sviluppo, quasi la metà sono nuove IP

Di Andrea "Geo" Peroni
13 Maggio 2021

Che PS5 volesse essere una sorta di rivoluzione per il popolare brand di Sony, lo si era già capito da tempo dalle parole di Mark Cerny e dei vari dirigenti quando lo scorso anno presentarono al mondo la nuovissima console giapponese.

La rivoluzione di PlayStation non passa solo dalle tecnologie innovative utilizzate per PS5 e per il controller DualSense, ma anche per la rinnovata e aggressiva politica dedicata alle esclusive.

In un’intervista a Wired Hermen Hulst, co-fondatore di Guerrilla Games e da tempo a capo dei Sony Worldwide Studios, ha svelato che attualmente Sony sta lavorando a ben 25 videogiochi eclusivi per PS5, e quasi la metà di essi sono nuovissime IP ancora non annunciate:

C’è un’incredibile quantità di varietà proveniente da diverse regioni. Grandi, piccoli, generi diversi.

Hulst non scende particolarmente nei dettagli, ma rivela che nonostante la pandemia, la coesione tra i team dei PlayStation Studios ha permesso a Sony di continuare a lavorare alle varie produzioni. Guerrilla Games, ad esempio, ha dovuto adattarsi spedendo addirittura a casa dei doppiatori cabine per la registrazione audio, in modo tale da continuare senza troppi intoppi lo sviluppo di Horizon: Forbidden West, in uscita quest’anno.

Offerta
Ratchet & Clank: Rift Apart - PlayStation 5
  • Gli avventurieri intergalattici sono tornati per una nuova fantastica avventura in Ratchet & Clank: Rift Apart, ultimo episodio di uno dei franchise più amati di sempre Ratchet & Clank.
  • In questa ultima avventura, gli eroi affronteranno un imperatore robotico vuole conquistare i mondi interdimensionali. Il prossimo sulla sua lista è proprio l'universo di Ratchet e Clank..

Non sappiamo se tra i 25 giochi citati da Hulst ci siano anche le nuovissime produzioni di Haven Studios, nuova software house guidata da Jade Raymond che sta lavorando proprio con PlayStation, e l’inedito multiplayer di Firewalk Studios. È chiaro però che Sony voglia ampliare il proprio portfolio di IP grazie anche all’aiuto di case di sviluppo esterne e più piccole, come accaduto recentemente con Returnal di Housemarque o come accadrà in estate con il gioco di Ember Lab, Kena and the Bridge of Spirits.

Per quanto riguarda le grandi produzioni, Ratchet & Clank: Rift Apart è ormai a poco dal completamento (il gioco sarà lanciato a giugno), mentre sono già stati annunciati i sequel di God of War e Horizon: Zero Dawn. A cosa stiano lavorando i PlayStation Studios di preciso, però, non ci è dato saperlo.

Resta poi ancora in bilico la spinosa questione di Days Gone 2, gioco che, secondo i rumor, Bend Studio aveva desiderio di sviluppare ma che è stato fermato da Sony a causa delle prestazioni non proprio ottimali del primo capitolo.

Fonte



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento