The Last of Us 2, multiplayer in arrivo? Spunta una presunta mappa battle royale

Di Andrea "Geo" Peroni
17 Agosto 2021

Come annunciato da Naughty Dog nel 2019, ben prima dell’uscita del gioco, The Last of Us: Parte II non avrebbe avuto un comparto multigiocatore al lancio, anche se i creatori di Jak & Daxter e Uncharted dichiararono che questa modalità sarebbe arrivata. Dopo quasi due anni da tali dichiarazioni, e a più di un anno dal lancio del titolo, non abbiamo ancora notizie ufficiali, tuttavia sembra che le recenti scoperte di uno youtuber suggeriscano che il gioco si stia per arricchire con una particolare modalità battle royale.

Queste informazioni provengono dallo YouTuber Speclizer, specializzato nel datamining di The Last of Us. Apparentemente, lo youtuber è riuscito a scovare una mappa di gioco all’interno dell’ultimo capitolo della serie, che mostra un’arena in stile battle royale abbastanza grande.

La mappa, che potete vedere nel video qui sotto, rappresenta un evidente passo avanti rispetto a Fazioni, la modalità multiplayer del primo The Last of Us costruita su ambientazioni più piccole e in stile deathmatch. La variante battle royale, suggerita da questi file di gioco, sembra confermare che Naughty Dog intende percorrere una strada differente rispetto al primo capitolo.

LEGGI ANCHE: Naughty Dog conferma, una bozza di The Last of Us 3 esiste già!

Oltre al supporto della mappa, Speclizer ha anche trovato risorse 3D complete per alcune di queste località, tra cui il Motel, il porto e la stazione di servizio, tutte location che abbiamo in qualche modo già visto nel corso della storia single player. Sono stati scoperti anche numerosi altri oggetti di scena, tra cui un collare, il che suggerisce che anche i cani da guardia potrebbero essere presenti nel multiplayer.

Queste non sono ovviamente notizie ufficiali, ma analisi di file trovati all’interno di The Last of Us: Parte II. Le notizie del multiplayer di TLOU2, comunque, circolano da tempo, e anche poco prima dell’uscita di PS5 alcuni insider suggerirono che la modalità sarebbe stata presentata proprio per rilanciare il capolavoro sulla nuova console Sony, dopo che è diventato il gioco più premiato di sempre.

Fonte



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento