Spider-Man: No Way Home, arriva la petizione per il doppiaggio di Pannofino su Goblin

Di Andrea "Geo" Peroni
24 Novembre 2021

Dopo la sommossa dei fan in questi ultimi giorni, era solo questione di tempo prima che arrivasse una petizione per ridare a Francesco Pannofino il doppiaggio di Willem Dafoe nel ruolo di Goblin. E infatti, ecco arrivata proprio una petizione.

Proprio stamattina vi abbiamo riportato le segnalazioni giunte dal profilo Instagram dell’attore e doppiatore italiano, attualmente impegnato nelle riprese della quarta stagione di Boris, che chiedeva ai fan di Spider-Man di farsi sentire ai piani alti di Warner Bros. Italia – è lei che si occupa della localizzazione e distribuzione dei film Sony nel nostro paese.

Il motivo di tale sommossa? Il ritorno di Goblin in Spider-Man: No Way Home, che potrebbe non avere la sua storica voce italiana.

Il personaggio tornerà infatti come sappiamo nel nuovo film in uscita a dicembre, dove Peter Parker (Tom Holland) e Stephen Strange (Benedict Cumberbatch) avranno a che fare con alcuni celebri villain provenienti da universi alternativi a quello del Marvel Cinematic Universe. Tra questi nemici ci sarà appunto anche il Goblin di Dafoe, che si è anche palesato nel recente trailer.

In tale trailer, però, la voce di Dafoe è stata doppiata non da Pannofino come era avvenuto nella serie originale, bensì da Rodolfo Bianchi, che ha curiosamente prestato la sua voce a Chris Cooper per The Amazing Spider-Man 2 nel quale interpretava… Norman Osborn!

Stiamo forse dicendo che in Spider-Man: No Way Home comparirà anche l’Osborn dell’universo del Peter Parker di Andrew Garfield? No, più semplicemente il doppiaggio italiano del film non prevede attualmente il coinvolgimento di Pannofino.

Pannofino, nei giorni scorsi, ha risposto ad alcuni commenti dei fan, dicendo che l’unico modo per smuovere la situazione è quello di coinvolgere direttamente WB Italia, che si occupa del doppiaggio del film e che quindi sceglie quali doppiatori prenderanno parte alla localizzazione. Una buona notizia, ad esempio, è già nota da tempo: Massimo Lodolo sarà infatti nuovamente la voce italiana di Octopus (Alfred Molina), dopo averlo già “impersonato” in Spider-Man 2.

Con i fan desiderosi di riavere anche Pannofino nella schiera dei doppiatori italiani di ritorno per questo colossale crossover tra gli universi cinematografici di Spider-Man, è dunque arrivata una petizione, che trovate qui sotto e che potete firmare voi stessi per cercare di spingere Warner Bros. a cambiare idea.

Vi riportiamo un estratto della petizione:

Senza togliere alcun merito all’attuale doppiatore scelto per doppiare il personaggio in questione e data sopratutto la natura stessa del film di voler riportare lo spettatore alle stesse emozioni dei film originali, penso sia importantissimo curare anche l’aspetto della continuità di voce (qualità fondamentale per la caratterizzazione del personaggio). Prodighiamoci dunque tutti assieme per far si che un film di questo calibro venga doppiato con i giusti criteri e di conseguenza con le voci originali dei doppiatori a cui appartengono.

Se siete interessati, potete firmare qui la petizione.

Spider-Man: No Way Home sarà nuovamente diretto da Jon Watts, e uscirà nei cinema il 15 dicembre 2021. Il cast finora confermato comprende Tom Holland, Jacob Batalon, Benedict Cumberbatch, Zendaya, Jamie Foxx, Alfred Molina, Marisa Tomei, Thomas Haden Church, Rhys Ifans, Benedict Wong, JK Simmons.



Abbiamo parlato di: | |

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.


Commenti (2)


  1. Alessandro
  2. Davide


Scrivi un commento